15° corso formazione Vice Ispettore – Preliminare avvio del corso.

4826
15° corso di formazione per la nomina alla qualifica di vice ispettore della polizia di stato – comunicazione preliminare avvio del corso.

In data 13 ottobre u.s. è stato pubblicato sul B.U. del personale del Ministero dell’Interno 1/30 bis il decreto del Capo della Polizia — Direttore generale della pubblica sicurezza concernente lo scorrimento integrale delle graduatorie di merito del concorso interno, per titoli ed esame, per la copertura di 501 posti per vice ispettore della Polizia di Stato!, e del concorso interno, per titoli ed esame, per la copertura di 263 posti per vice ispettore della Polizia di Stato, come previsto dall’articolo 74, comma 11 bis, del decreto legge n. 73 del 2021, convertito con modifiche dalla Legge n. 105 del 2021.

AI riguardo, questo Ispettorato sta predisponendo tutte le attività prodromiche all’avvio del relativo corso di formazione che, come previsto dal decreto del Capo della polizia — Direttore generale della pubblica sicurezza del 17 aprile 20203, ha la durata di tre mesi, articolati in una fase di formazione a distanza e una fase di tirocinio applicativo.

Il corso, denominato “15° corso di formazione per la nomina alla qualifica di vice ispettore della Polizia di Stato”, è rivolto a complessivi 999 dipendenti, i quali, durante la frequenza del corso, poiché collocati in aspettativa speciale ai sensi dell’art. 28 della legge 10 ottobre 1986, n. 668, come previsto dal decreto legislativo 95/2017, non potranno essere impiegati in altre attività.

La frequenza del corso prevede il superamento di una “verifica” (in modalità telematica), che si conclude con una valutazione di idoneità/non idoneità all’acquisizione della qualifica superiore. Coloro che superano la verifica sono immessi in ruolo secondo gli esiti della procedura concorsuale.

Le attività formative saranno curate dall’Istituto per ispettori di Nettuno e si svolgeranno dal 5 novembre 2021 al 4 febbraio 2022, con la seguente articolazione:

  • fase formativa con modalità e-learning 5 novembre – 21 dicembre 2021
  • tirocinio applicativo presso la sede di servizio 22 dicembre 2021 – 4 febbraio 2022

Si sottolinea che requisito imprescindibile per l’accredito in piattaforma e la partecipazione al corso è la mail corporate; è quindi indispensabile che ciascun dipendente verifichi preventivamente l’operatività del proprio indirizzo di posta elettronica istituzionale, con particolare riguardo all’eventualità della password scaduta.

Inoltre, si segnala che, poiché la fase del tirocinio applicativo ricade in parte nel periodo delle festività natalizie, a richiesta dei dipendenti possono essere concessi fino ad un massimo di 6 giorni di congedo ordinario o altri istituti di assenza legittima dal servizio fruibili nel periodo dal 24 al 31 dicembre 20217.

Da ultimo, vista la previsione normativa concernente l’obbligo di possedere ed esibire, su richiesta, la “certificazione verde COVID-19”, nonché le disposizioni impartite con circolare del 13 ottobre u.s. n.555/I-DOC/Areal/C/DIPPS/FUN/CTR/4558-21 del signor Capo della Polizia, si evidenzia che le assenze effettuate – durante il tirocinio applicativo – derivanti dal mancato possesso e/o mancata esibizione di tale certificazione saranno considerate ingiustificate e, pertanto, conteggiate nel limite massimo ai fini delle dimissioni dal corso.

Confidando nella massima diffusione della presente circolare, con particolare riferimento al personale interessato dall’avvio del corso in argomento, si precisa che i contenuti di dettaglio — concernenti le modalità di svolgimento delle due fasi formative, l’accesso in piattaforma e la fruizione di contenuti didattici — verranno pubblicati a cura di questo Ispettorato anche sul portale Doppiavela, al percorso Professione > Formazione » Corsi > Corsi riordino.

PDF CIRCOLARE CON LE NOTE

Advertisement