Approvvigionamento e distribuzione della divisa operativa in dotazione alla Polizia di Stato

0

Ultimo aggiornamento 10/06/2022

Riportiamo il testo della lettera inviata dall’Ufficio Relazioni Sindacali lo scorso 30 maggio, con prot. 555/V-RS/Area 1^/01/35 e a seguire il testo della nostra del 29 aprile:

Nota dell’Ufficio Relazioni Sindacali:

“La Direzione centrale dei servizi tecnico logistici e della gestione patrimoniale ha comunicato che, con gli approvvigionamenti dell’anno in corso, è prevista l’assegnazione della divisa operativa di base a tutto il personale del ruolo tecnico – scientifico e professionale e, a tal fine, è in fase di avvio il monitoraggio del relativo fabbisogno.

È stato poi rappresentato che nel 2021 sono stati distribuiti, a titolo di prima vestizione, i capi della divisa operativa di base alla Polizia di Frontiera aerea e marittima, al quadro permanente degli Istituti di istruzione, ai Reparti Volo, agli Uffici di Vigilanza degli Enti di supporto logistico territoriale e agli allievi frequentatori dei corsi di formazione. È stato, inoltre, fornito il rinnovo dei capi di vestiario agli operatori già dotati della divisa operativa di base.

Per ciò che riguarda la segnalata scarsa fornitura dei capi di vestiario, la citata Direzione centrale ha rappresentato che la distribuzione è avvenuta sia in occasione dei “piani di ripartizione” nazionali che delle assegnazioni straordinarie, sulla base di specifiche richieste, in numero sufficiente a consentire la prima vestizione nonché il previsto rinnovo dei capi.

L’ultima distribuzione della divisa operativa di base invernale ha soddisfatto le richieste di integrazione prevenute da parte degli enti territoriali mentre è attualmente in corso quella dei capi di vestiario estivi.
Infine, in merito alle magliette tipo polo a mezze maniche, è stato segnalato che le stesse sono in fase di collaudo e saranno distribuite agli operatori non appena ultimate le verifiche di conformità.”

Nota della Segreteria Nazionale:

Come indicato dalla circolare n. 0009403 del 27 giugno 2016, esplicativa delle nuove tabelle di vestiario del personale della Polizia di Stato allegate al Decreto del Capo della Polizia – Direttore Generale della Pubblica Sicurezza del 31 dicembre 2015, la divisa operativa costituisce il vestiario di base per tutti gli operatori della Polizia di Stato, fatta eccezione solo per alcune tipologie di servizi.

L’utilizzo della divisa ordinaria, pertanto, è riservato solo alle occasioni di alto profilo istituzionale.
Di contro, la divisa operativa deve essere distribuita e utilizzata non solo dal personale che espleta a qualsiasi titolo servizio esterno – Specialità comprese – ma anche da coloro che effettuano servizio all’interno delle strutture della Polizia di Stato, incluso il ruolo tecnico-scientifico e professionale.
Ciò nonostante, continuano a giungere a questa Segreteria Nazionale, non solo le segnalazioni riguardanti l’effettiva distribuzione di detto capo vestiario a tutti gli uffici, ma anche le lamentele riguardanti la scarsa quantità di esemplari distribuiti che evidenziano come non sempre, tra un turno e l’altro, è possibile procedere al lavaggio.

Si insiste nel segnalare che la circostanza, non solo non è accettabile sotto il profilo pratico, ma nel recente passato ha anche facilitato l’ingresso nelle nostre strutture, ed in particolare negli Istituti di Istruzione, di referenti di aziende produttrici di capi in apparenza identici alle divise operative che dovrebbero invece essere fornite in quantità adeguata dall’Amministrazione a ciascun operatore.
Tanto premesso, anche per rispondere alle continue segnalazioni che pervengono dal territorio, si chiede di conoscere la situazione attinente all’effettivo approvvigionamento delle uniformi in argomento, sia estive che invernali, e quanti esemplari saranno distribuiti per ciascun operatore con particolare riferimento alle polo estive, attesa l’imminente stagione.”

Advertisement