Capo Polizia: SIULP Cordoglio e vicinanza ma anche esempio di dedizione

32

Ultimo aggiornamento 08/07/2013

Le donne e gli uomini del SIULP appresa la notizia che il Capo della Polizia Antonio Manganelli è deceduto, esprimono profondo e sentito cordoglio per la scomparsa di un grande servitore dello Stato e di un uomo che ha fatto della sua vita un esempio di dedizione assoluta al Paese e alla legalità sino agli ultimi giorni della sua vita. Il SIULP, nello stringersi attorno alla mogli, alla figlia e ai familiari tutti per la gravissima perdita, preferiscono ricordarlo con l’esempio che egli ha sempre voluto dare alle sue donne, ai suoi uomini e all’Istituzione: tenacia, perseveranza, equilibrio e dedizione senza mai avere tentennamenti o perdere la fede nella missione che il Paese ci ha affidato. Grazie Capo per quello che hai fatto.

MANGANELLI: SIULP, GRAZIE CAPO PER QUELLO CHE HAI FATTO
(ANSA) – ROMA, 20 MAR – ‘Grazie Capo per quello che hai fatto’. Il Siulp, appresa la notizia che il Capo della Polizia Antonio Manganelli e’ deceduto, esprimono ”profondo e sentito cordoglio per la scomparsa di un grande servitore dello Stato e di un uomo che ha fatto della sua vita un esempio di dedizione assoluta al Paese e alla legalita’ sino agli ultimi giorni della sua vita”. ”Il Siulp, nello stringersi attorno alla moglie, alla figlia e ai familiari tutti per la gravissima perdita, preferiscono ricordarlo – sottolinea una nota – con l’esempio che egli ha sempre voluto dare alle sue donne, ai suoi uomini e all’Istituzione: tenacia, perseveranza, equilibrio e dedizione senza mai avere tentennamenti o perdere la fede nella missione che il Paese ci ha affidato. Grazie Capo per quello che hai fatto”.

Manganelli/ Siulp: E’ stato un esempio di dedizione.E’ scomparso un grande servitore dello Stato Roma
(TMNews) – Le donne e gli uomini del Siulp, appresa la notizia che il capo della polizia Antonio Manganelli è deceduto, esprimono “profondo e sentito cordoglio per la scomparsa di un grande servitore dello Stato e di un uomo che ha fatto della sua vita un esempio di dedizione assoluta al Paese e alla legalità sino agli ultimi giorni della sua vita”. Il Siulp, nello stringersi attorno alla moglie, alla figlia e ai familiari tutti per la gravissima perdita, preferiscono ricordarlo “con l’esempio che egli ha sempre voluto dare alle sue donne, ai suoi uomini e all’istituzione: tenacia, perseveranza, equilibrio e dedizione senza mai avere tentennamenti o perdere la fede nella missione che il Paese ci ha affidato. Grazie Capo – concludono – per quello che hai fatto”

advertise

MANGANELLI: SIULP, LA SUA VITA UN ESEMPIO DI DEDIZIONE AL PAESE
(AGI) – Palermo, 20 mar. – Il capo della polizia Antononio Manganelli e’ stato “un grande servitore dello Stato, un uomo che ha fatto della sua vita un esempio di dedizione assoluta al Paese e alla legalita’ sino agli ultinmi giorni della sua vita”. Lo scrive in un comunicato il sindacato di polizia Siulp che manifesta cordoglio ai familiari e ricorda “tenacia, perseveranza, equilibrio e dedicione senza mai avere tentennamenti” che hanno caratterizzato l’azione di Manganelli. “Grazie capo per quello che hai fatto”, conclude la nota del Siulp.

Advertisement