Copertura assicurativa assistenza sanitaria complementare e integrativa PS

250

Ultimo aggiornamento 05/07/2024

Copertura assicurativa per l’assistenza sanitaria complementare e integrativa a favore del personale della Polizia di Stato

Con circolare ASS/2^ prot. 0022151 del 3 luglio 2024, la Direzione Centrale dei Servizi Tecnico-Logistici e della Gestione Patrimoniale ha sottoscritto un contratto di copertura assicurativa con Postevita, per l’assistenza sanitaria complementare e integrativa a favore del personale della Polizia di Stato, in vigore dal 01 luglio 2024 e valida fino al 31 dicembre 2025

La Polizza BASE in favore del personale in servizio, compresi gli allievi, della Polizia di Stato è completamente a carico dell’Amministrazione.

advertise

L’adesione è aperta anche al personale in pensione. Fino al 31 agosto 2024 sarà possibile estendere le garanzie al nucleo familiare o incrementare le coperture. Il contratto prevede la possibilità di adesione al Piano di Assistenza Sanitaria, alle medesime condizioni tecniche, del nucleo familiare del dipendente, del personale in quiescenza, e del nucleo familiare del personale in quiescenza, attraverso la c.d. Polizza ESTESA, avente le stesse caratteristiche e condizioni tecniche della Polizza BASE:

  • Polizza ESTESA 1: nucleo familiare dell’assistito con Polizza BASE;
  • Polizza ESTESA 2: personale in quiescenza;
  • Polizza ESTESA 3: nucleo familiare del personale in quiescenza che abbia sottoscritto la Polizza ESTESA 2.

Il contributo di adesione delle suddette estensioni di copertura sarà a carico del dipendente attraverso le modalità indicate nella guida operativa.

Inoltre, è prevista l’attivazione di ulteriori coperture facoltative (le c.d. Polizza FULL GOLD e Polizza FULL PLATINUM) agli assistiti con polizza BASE ed ESTESA.

Advertisement