Effetti del passaggio da Sovrintendente Capo Coordinatore al ruolo degli Ispettori

6650

Ultimo aggiornamento 02/07/2022

Numerosi colleghi Sovrintendenti Capo Coordinatori ci chiedono chiarimenti sugli effetti economici di un possibile loro passaggio nel ruolo degli Ispettori.

Al riguardo, abbiamo predisposto una tabella comparativa delle retribuzioni al passaggio di un Sovrintendente Capo coordinatore nelle varie qualifiche del ruolo degli ispettori.

Dalla lettura della stessa è evidente come la differenza dello stipendio parametrale venga colmata dall’assegno ad personam previsto dall’art 3 Comma 6 del D.Lgs. 193/2003. La differenza relativa alla indennità pensionabile viene colmata, invece, dall’assegno ad personam previsto dall’art 45 D.Lgs. 95/2017. Nella tabella figura aggiornata l’IVC (2022-2024) da luglio 2022.

Per completezza di informazione si rappresenta che ai fini del calcolo della differenza effettiva tra le retribuzioni occorre considerare anche le diverse misure del compenso per le prestazioni di lavoro straordinario.

Dette differenze non sono indicate in tabella poiché legate non solo al valore del parametro in godimento ma anche all’effettivo impiego del personale interessato.

Esempio: 200 ore annue di straordinario comportano una perdita media che va da 130 euro lordi a 150 euro lordi annui.

 

Advertisement