Emolumento accessorio una tantum 2023

15728

Ultimo aggiornamento 07/09/2023

Con lo stipendio di Agosto sono stati corrisposti gli arretrati ed è entrato a regime l’emolumento previsto dalla Legge 29 dicembre 2022, n. 197 (Legge di Bilancio 2023) che, all’articolo 1, comma 330, prevede che “per l’anno 2023, gli oneri posti a carico del bilancio statale per la contrattazione collettiva nazionale in applicazione dell’articolo 48, comma 1, del decreto legislativo 30 marzo 2001, n.165, e per i miglioramenti economici del personale statale in regime di diritto pubblico di cui all’articolo 1, comma 609, della legge 30 dicembre 2021, n. 234, sono incrementati di 1.000 milioni di euro da destinare all’erogazione, nel solo anno 2023, di un emolumento accessorio una tantum, da corrispondere per tredici mensilità, da determinarsi nella misura dell’1,5 per cento dello stipendio con effetti ai soli fini del trattamento di quiescenza”.

 

Tabella misure emolumento accessorio una tantum personale Polizia di Stato

QUALIFICA

UNA TANTUM MENSILE (per 13 mensilità)

COMMISSARIO CAPO

34,46

COMMISSARIO

33,88

VICE COMMISSARIO

31,31

SOSTITUTO COMMISSARIO “COORDINATORE”

33,88

SOSTIT.COMMISSARIO

32,85

ISPETTORE SUPERIORE S.UPS CON 8 ANNI NELLA QUALIFICA

32,05

ISPETTORE SUPERIORE S. UPS

31,48

ISPETTORE CAPO CON 10 ANNI

31,48

ISPETTORE CAPO

30,56

ISPETTORE

29,99

VICE ISPETTORE

28,56

SOVRINTENDENTE CAPO “COORDINATORE”

29,99

SOVRINTENDENTE CAPO + 4 ANNI QLF

28,79

SOVRINTENDENTE CAPO

28,45

SOVRINTENDENTE

27,82

VICE SOVRINTENDENTE

26,73

ASSISTENTE CAPO “COORDINATORE

27,82

ASSISTENTE CAPO + 5 ANNI QLF

26,79

ASSISTENTE CAPO

26,67

ASSISTENTE

25,64

AGENTE SCELTO

24,84

AGENTE

24,10

 

Advertisement