Il Ministro Brunetta vuole modificare la contrattazione senza confrontarsi con il comparto sicurezza e difesa.

63

Ultimo aggiornamento 22/12/2020

Il cartello dei sindacati protesta per l’inaccettabile tentativo del Ministro Brunetta di modificare alcune norme sulla contrattazione del Comparto Sicurezza e Difesa come quella della durata del contratto di lavoro, senza alcun confronto con le Organizzazioni Sindacali rappresentative della categoria nonostante un suo precedente impegno in tal senso.

 

Con tale comportamento il Governo contraddice la volontà di mantenere una specificità per le Forze dell’Ordine e per le Forze Armate e tenta di ridurre sensibilmente la rappresentanza del personale.

advertise

 

Advertisement