LAUREE FACILI LINK CAMPUS: Romano, soddisfazione per assoluzione poliziotti perché conferma totale estraneità su ipotesi accusatoria.

1869
LAUREE FACILI LINK CAMPUS: Romano (SIULP), soddisfazione per assoluzione poliziotti perché conferma totale estraneità su ipotesi accusatoria.

Esprimo totale soddisfazione per l’assoluzione dei 52 colleghi coinvolti nella fantasiosa indagine riguardante presunte irregolarità nei corsi di laurea tenuti dall’Università Link Campus, perché conferma la regolarità degli stessi, della convenzione sottoscritta con l’ateneo, nonché la totale estraneità dei colleghi e del sindacato ai fatti attenzionati come presunti illeciti.

Per questo, nel confermare la totale fiducia nel corso della giustizia, forte della assoluta estraneità, mia e del sindacato che rappresento, ai fatti contestati, consapevole che l’unico atto da me compiuto in questa vicenda è stato quello di sottoscrivere una delle tante convenzioni stipulate nell’interesse degli iscritti, in forza della quale gli studenti assolti hanno avuto accesso alla offerta formativa della Link Campus, attendo con serenità l’avvio della fase dibattimentale nel corso della quale, sono certo, non potrà che emergere la totale estraneità a qualsivoglia pratica illegittima o illegale ipotizzata nella tesi accusatoria.

Così Felice ROMANO, Segretario Generale del SIULP, commenta la decisione di oggi del GUP di Firenze, di assolvere/prosciogliere tutti gli studenti e tutti i docenti in merito all’indagine su presunte irregolarità nei percorsi di laurea effettuati dai propri iscritti presso la Link Campus, nonché di rinviare a giudizio lui ed altre 8 persone dinnanzi al competente Tribunale Collegiale di Firenze. Come sempre, conclude Romano, nel respingere al mittente le scontate strumentalizzazioni che vi potranno essere dai soliti noti pensando così di recuperare le proprie incapacità, non esiteremo a tutelare l’immagine del sindacato e dei suoi rappresentanti in tutte le competenti sedi. Roma, 17 febbraio 2022

Advertisement