In piazza per cambiare radicalmente il sistema nel segno di equità e giustizia sociale

    49

    2016_04_siulp_cisl_bandiere

    le foto

    2016_04_02_foto1

    2016_04_02_foto3  2016_04_02_foto2 2016_04_02_foto4

    Pensioni: 2 Aprile manifestazioni Cgil, Cisl, Uil “In piazza per cambiare radicalmente il sistema nel segno di equità e giustizia sociale”

    “Sabato saremo nelle piazze italiane per sollecitare l’apertura di un tavolo serio di confronto con il Governo sui necessari cambiamenti da introdurre alla legge Fornero, la più iniqua e dura normativa d’Europa. Non solo bisogna inserire criteri di flessibilità in uscita e riconoscere la diversità dei lavori, ma occorre prevedere meccanismi più idonei a salvaguardare il valore degli assegni pensionistici e ritornare alla normativa sulla rivalutazione annuale in vigore prima del blocco imposto dalla legge Monti –Fornero. Dobbiamo trovare un sistema per tutelare le pensioni in essere e assicurare un trattamento adeguato e dignitoso anche per i giovani, a chi ha svolto lavori saltuari, discontinui e con retribuzioni basse.

    Sulle pensioni italiane grava, inoltre, come un macigno una tassazione doppia rispetto alla media europea e per questo è necessaria una diversa politica fiscale che sostenga i redditi dei pensionati anche realizzando la completa equiparazione della “no tax area” dei pensionati al livello di quella dei lavoratori dipendenti”.

    Per ulteriori informazioni clicca qui

    Advertisement