Pistola a impulsi elettrici

419

Ultimo aggiornamento 14/03/2022

Con riferimento all’oggetto, nell’ambito della sperimentazione avviata nel 2018 con la programmazione, presso il Centro nazionale di specializzazione e perfezionamento al tiro di Nettuno, del 1° corso di abilitazione all’utilizzo e all’insegnamento della pistola a impulsi elettrici “Taser mod. X2”, la fase di formazione del personale all’utilizzo e all’insegnamento di detta strumentazione è proseguita con la previsione, dal 29 novembre scorso, del 2° corso di specie, riservato agli istruttori di tiro dell’intero territorio nazionale deputati alla successiva formazione degli “utilizzatori”.

AI fine del progressivo avvio dell’operatività dell’arma a impulsi elettrici (AIE), secondo intese volte a garantire una partenza simultanea e omogenea tra i diversi Uffici territoriali delle Forze di Polizia interessate, in sede di coordinamento centrale è stato condiviso il cronoprogramma sotto riportato, che riguarda esclusivamente gli Uffici dei seguenti capoluoghi di provincia:

Successivamente, la Direzione Centrale Anticrimine della Polizia di Stato fornirà ulteriori indicazioni circa i tempi e le modalità per la graduale estensione del progetto, verosimilmente a partire dal prossimo mese di maggio, sia alle articolazioni “distaccate” aventi sede nelle province interessate dalle prime tre fasi sia a livello nazionale.

Nel frattempo, continuerà il progetto formativo già avviato presso ciascuna provincia, destinato agli “utilizzatori”, secondo le indicazioni fornite dall’Ispettorato delle Scuole della Polizia di Stato con le circolari nn. 24354 e 3333 rispettivamente del 9.12.2021 e 10.2.2022 che, ad ogni buon fine, si uniscono.

PISTOLA A IMPULSI ELETTRICI

Advertisement