POLIZIA: SIULP, bene accordo su indennità aggiuntive

    39

    Roma, 20 mag. (Adnkronos) – “La sigla dell’accordo con cui si distribuiranno, nel mese di giugno, le indennità aggiuntive a tutti i poliziotti che sono stati impiegati in condizione di disagio o che hanno dato la propria disponibilità ad un maggiore impiego (istituti che sono stati individuati sul tavolo contrattuale per aumentare l’efficacia e l’efficienza dell’operatività della funzione di polizia e quindi la sicurezza dei cittadini) e’ un segnale importante e concreto ai sacrifici delle donne e degli uomini che si adoperano con totale abnegazione ogni giorno in ogni angolo del Paese per garantire la democrazia e la sicurezza”. Lo afferma Felice Romano, Segretario Generale del Siulp, che plaude ”all’accordo appena sottoscritto che conferma l’impianto della concertazione e della specificità del Comparto Sicurezza, e sottolinea anche l’importanza degli ulteriori risultati e impegni assunti dal ministro Alfano”.
    “L’aver reperito risorse aggiuntive per le esigenze strumentali all’attività di polizia quali automezzi e equipaggiamenti, tra cui la priorità relativa ai giubbotti antiproiettile, insieme alla riconferma del suo impegno per lo sblocco del tetto salariale, la legge delega sul riordino e l’apertura del tavolo contrattuale, anche se per la sola parte normativa -prosegue Romano- conferma l’attenzione che il ministro Alfano dedica ai poliziotti e alla priorità del momento, ovvero la sicurezza del Paese e di chi è chiamato a garantirla”.

    Advertisement