Tonnellate di beni per gli Alluvionati – SIULP MODENA

217

SOLIDARIETA’, A MODENA PARTITA LA RACCOLTA DI BENI DI PRIMA NECESSITA’ PER GLI ALLUVIONATI

Modena si rimbocca le maniche per dare una mano ai territori colpiti dall’alluvione. Partita da zona Torrazzi una raccolta dei beni di prima necessità per gli sfollati

L’Emilia Romagna ha bisogno di aiuto e i modenesi rispondono tempestivi. Dopo la violenta alluvione che ha mandato sott’acqua oltre 43 comuni in tutta la regione la macchina della solidarietà si è subito attività per raccogliere beni di prima necessità per gli sfollati.

La raccolta avviata nella Zona Torrazzi è partita su volere delle associazioni dei Carabinieri USMIA e della Polizia di Stato SIULP e si è subito estesa alla cittadinanza.

Un’emergenza che tocca da vicino anche i modenesi, che sanno cosa significa vivere l’emergenza dell’alluvione e trovarsi di colpo senza una casa. Questa mattina sono stati numerosi i cittadini che hanno voluto offrire il loro contributo.

Advertisement