1 Fase Piano potenziamenti per il biennio 2021/2022.

1963

Nel corso del 2021 è stata programmata l’immissione in servizio, in un’unica fase, di agenti in prova al termine del 212° corso di formazione, avviato il 27 gennaio u.s. e composto da 955 unità.

Gli allievi agenti che supereranno con profitto il corso saranno assegnati il prossimo luglio 2021 in sedi diverse dalle province di origine, da quelle di residenza e da quelle limitrofe.

La Direzione Centrale per gli Affari Generali e le Politiche del Personale della Polizia di Stato ha pertanto predisposto il relativo piano dei potenziamenti che, in linea con le valutazioni già adottate con i piani precedenti, anche al fine di garantire continuità ed uniformità all’azione intrapresa dall’ Amministrazione, ha
tenuto conto:

  • della forza effettiva dei ruoli sovrintendenti e assistenti/agenti;
  • delle cessazioni dal servizio gennaio-febbraio 2021 e previste nel prosieguo del 2021;
  • del ripianamento, per alcune realtà territoriali, degli incrementi numerici programmati con il precedente piano di completamento e non assegnati a seguito dell’emergenza COVID-19.

Come già attuato nei precedenti piani di potenziamento. anche in questa fase si destinerà l’aliquota del 30% degli allievi alle Questure che registrano un’età media elevata, limitando però l’intervento a quelle con età media pari o superiore ai 47 anni invece che ai 45. riducendo così in modo significativo il numero degli uffici interessati.

Si allegano il piano di distribuzione in dettaglio numerico e in percentuale  e il prospetto relativo all’età media.

PRIMA FASE DEL PIANO POTENZIAMENTI PER IL BIENNIO 2021-2022

 

Advertisement