1000 posti Vice Ispettori – Convocazione prova selettiva 30 Novembre al 16 dicembre 2021

3694
1000 posti Vice Ispettori - Convocazione prova selettiva 30 Novembre al 16 dicembre 2021_SIULP
Concorso pubblico, per esami, per l’assunzione di 1.000 allievi vice ispettori della polizia di stato, indetto con decreto del capo della polizia direttore generale della pubblica sicurezza del 23 dicembre 2020.
Convocazione prova selettiva 30 novembre al 16 dicembre 2021. Trattamento economico di missione.

N. 333-b/12f.6.20 il personale della polizia di stato che ha prodotto istanza di partecipazione al concorso pubblico, per esami, per l’assunzione di 1.000 allievi vice ispettori della polizia di stato, indetto con decreto del 23 dicembre 2020, e che concorre alla riserva dei posti per il personale della polizia di stato (art. 1 del bando di concorso), è autorizzato a recarsi a spoleto per sostenere la prova preselettiva del suddetto concorso che avrà luogo presso l’istituto per sovrintendenti di spoleto, nei giorni e negli orari determinati secondo fasce di accesso differenziate e con le modalità pubblicate sul sito istituzionale della polizia di stato.

I candidati dovranno presentarsi muniti di un valido documento di identità nonché della tessera sanitaria o del codice fiscale su supporto magnetico.

Al riguardo si precisa che:

  1. Ai partecipanti al concorso compete il trattamento economico di missione nella misura prevista dalle vigenti disposizioni;
  2. Qualora la sede suindicata sia raggiungibile dalla sede di servizio in tempi di percorrenza ordinari con mezzi di linea in meno di 90 minuti, si applica la normativa concernente la missione di cui all’art. 4 della legge 26.07.78 n. 417;
  3. In considerazione dell’elevato numero di concorrenti e dell’indisponibilità di idonfi alloggi presso strutture dell’amministrazione, il suddetto personale è autorizzato a fruire di vitto e alloggio presso strutture private;
  4. In deroga alle disposizioni di cui al precedente punto 2, i dipendenti, qualora ne facciano motivata richiesta, sono autorizzati a pernottare nelle strutture private, il giorno antecedente a quello fissato per la prova preselettiva;
  5. Il riconoscimento del trattamento di missione per il giorno successivo a quello della prova preselettiva è strettamente legato all’eventuale prolungamento della stessa ed alla conseguente difficoltà che si potrebbe determinare per il rientro in sede dei dipendenti nella medesima giornata con il primo mezzo utile;
  6. Si autorizza l’uso del mezzo aereo qualora risulti l’effettiva economicità per. L’amministrazione in relazione ai tempi ed alla distanza percorsa;
  7. Si autorizza il trattamento economico previsto dall’art. 6, comma 11, del d.P.R. N. 170 dell’11.09.2007, come modificato dall’art. 13, comma 12, del d.P.R. 16.04.2009 n. 51, a richiesta degli interessati, sempre che ne sia verificata la spettanza;
  8. Ai dipendenti che ne facciano richiesta dovrà essere garantito il pagamento di un anticipo nei termini di legge, utilizzando a tal fine il fondo scorta. Qualora quest’ultimo dovesse risultare insufficiente, l’ufficio amministrativo — contabile di riferimento dovrà contattare, con la massima urgenza, l’ufficio vi trattamento economico del personale in servizio della direzione centrale peri servizi di ragioneria, all’indirizzo dipps.333g.Tepspesevarie.Rm@pecps.Interno.It, indicando nell’oggetto: “concorso pubblico, per esami, per l’assunzione di 1.000 allievi vice ispettori della polizia di stato, indetto con decreto del 23 dicembre 2020 – fondo scorta”;
  9. Il diritto al trattamento di missione si perde nel caso in cui il dipendente interessato non si presenti alla prova preselettiva ovvero sia stato espulso dalla stessa;
  10. L’attestazione di partecipazione, con l’indicazione dell’orario di termine della prova, sarà disponibile dal giorno successivo a quello della prova stessa, sul sito https://concorsionline.Poliziadistato.It nella sezione “le mie domande” relativa al concorso.

L’onere per il pagamento del trattamento di missione andrà imputato al competente capitolo delle missioni nazionali e posto a carico del dipartimento della pubblica sicurezza, direzione centrale per gli affari generali e le politiche del personale della polizia di stato ed andrà segnalato al cenap con le modalità vigenti. Capo polizia direttore generale Pubblica sicurezza Giannini.

La presente sarà consultabile sul sito https://doppiavela.Poliziadistato.It nella pagina relativa al concorso ed anche sul sito della rete internet https://dv.Poliziadistato.It.

Advertisement