Bruxelles: Siulp, bene rafforzamento misure sicurezza

    31

    ANSA ROMA, 22 MAR – “Apprezzamento per le iniziative intraprese dal Comitato nazionale per l’ordine e la sicurezza pubblica, miranti ad implementare le misure antiterrorismo già disposte, attraverso il rafforzamento immediato delle misure di sicurezza negli aeroporti, nelle stazioni e sui mezzi di trasporto pubblico”, è stato espresso da Felice Romano, segretario generale del sindacato di polizia Siulp. “Rafforzare le misure già adottate, di fronte a quanto accaduto a Bruxelles e ad una minaccia concreta anche se non attualissima per l’Italia – secondo Romano – è la risposta adeguata che il Comitato sicuramente saprà individuare. Per questo faccio appello ai cittadini affinché comprendano le eventuali difficoltà che incontreranno nei loro spostamenti. Un ulteriore innalzamento del livello dei parametri di sicurezza, infatti, provocherà certamente alcune difficoltà ai cittadini. Ma siamo certi – ha concluso – che tutti comprenderanno come i disagi che si dovranno affrontare siano finalizzati alla tutela della nostra incolumità, messa a rischio da una minaccia che nonostante tutti gli sforzi, resta sempre concreta”.

    Terrorismo: Siulp solidarietà vittime – bene iniziativa Comitato Nazionale Ordine e Sicurezza Pubblica

    Esprimo solidarietà nei confronti delle numerose vittime degli attentati di Bruxelles e partecipata contiguità alle loro famiglie, unitamente alla condanna di queste azioni di atroce violenza compiute da uomini irrispettosi della vita, delle libertà e delle differenze culturali e religiose.

    Lo afferma Felice Romano Segretario Generale del SIULP, il quale esprime apprezzamento per le iniziative intraprese dal Comitato nazionale per l’ordine e la sicurezza pubblica miranti ad implementare le misure antiterrorismo già disposte, attraverso il rafforzamento immediato delle misure di sicurezza negli aeroporti, nelle stazioni e sui mezzi di trasporto pubblico.

    advertise

    Il terrorismo di matrice islamica, continua Romano, rappresenta una minaccia globale che ha bisogno di risposte globali.

    A rafforzare le misure già adottate, di fronte a quanto accaduto a Bruxelles e ad una minaccia concreta anche se non attualissima per l’Italia, è la risposta adeguata che il Comitato sicuramente saprà individuare.

    Per questo, conclude Romano, faccio appello ai cittadini affinché comprendano le eventuali difficoltà che incontreranno nei loro spostamenti.

    Un ulteriore innalzamento del livello dei parametri di sicurezza, infatti, provocherà certamente alcune difficoltà ai cittadini. Ma siamo certi che tutti comprenderanno come i disagi che si dovranno affrontare, siano finalizzati alla tutela della nostra incolumità messa a rischio da una minaccia che nonostante tutti gli sforzi, resta sempre concreta.

    Advertisement