A Modena e Bolzano alloggi a prezzo calmierato per gli agenti di Polizia

2319
A Modena e Bolzano alloggi a prezzo calmierato per gli agenti di Polizia. Romano (SIULP): «La strada è quella giusta»

Sicurezza, ordine pubblico e tranquillità sociale gli obiettivi per un futuro migliore della nostra società, ma per arrivare a tali importanti traguardi c’è bisogno non solo di una maggiore presenza di Polizia e Forze dell’Ordine in generale nelle nostre città, ma anche che tale personale permanga a lungo sul territorio per acquisirne conoscenza e peculiarità. Felice Romano, Segretario Generale del SIULP, da sempre si batte per il riconoscimento di una giusto aiuto economico per gli operatori di Polizia, soprattutto per i più giovani, al fine di affrontare al meglio le spese, altissime nelle maggiori città soprattutto del nord Italia, inerenti la prima casa. Prezzi d’acquisto o affitti dedicati per i poliziotti, e qualcosa inizia a muoversi. Modena e Bolzano i primi casi grazie al coinvolgimento partecipato e attento della politica locale: “Le amministrazioni locali iniziano a raccogliere con iniziative concrete l’appello che il SIULP rivolge da anni – spiega Felice Romano – Apprezzo la decisione del Comune di Modena che ha deciso di mettere a disposizione per la Polizia di Stato un totale di circa 50 appartamenti a canone d’affitto calmierato. Come pure anche a Bolzano sono stati dati alle Forze di Polizia altri 10 appartamenti alle stesse condizioni”.

“Questi, sia chiaro, sono i primi cenni di un fenomeno che mi auguro a cascata veda presto altre amministrazioni muoversi in tal senso – conclude Romano – e di fronte alla comprovata volontà politica degli Enti Locali, spetterà poi all’amministrazione dell’Interno prevedere, senza indugi, significativi incrementi di organico. Iniziative del genere sono alla base di una migliore condizione di vita, con riflessi immediati sul turismo, sull’imprenditoria e su tutta l’economia dei territori interessati”.

Roma, 23 Novembre 2023

 

Advertisement