Borse di studio Università Luiss di Roma. Anno accademico 2024/25.

2748
xr:d:DAF60eIEA6E:147,j:6018359538953488195,t:24041113
Fondo di assistenza per il personale della Polizia di Stato.Borse di studio in favore dei figli e degli orfani dei dipendenti della Polizia di Stato per la frequenza dell’Università Luiss Guido Carli” di Roma. Anno accademico 2024/25.

Al fine di incentivare l’attitudine allo studio e favorire una formazione accademica di alto profilo, il Consiglio di amministrazione del Fondo di assistenza per il personale della Polizia di Stato ha previsto, in via sperimentale, un intervento a sostegno del percorso universitario degli orfani e dei figli dei dipendenti della Polizia di Stato, in servizio o in quiescenza, che, superati i previsti test di ammissione, si iscrivano, nell’a.a. 2024/25, al primo anno di un corso di laurea triennale, presso l’Università “Luiss Guido Carli” di Roma, che offre percorsi di studio altamente specializzati.

Al riguardo questo Ente ha stipulato un protocollo d’intesa con la predetta Università, prevedendo l’assegnazione di n. 2 borse di studio a copertura dei costi delle tasse universitarie e, per gli studenti fuori sede, dei costi per i posti nelle residenze Luiss, in favore degli studenti che abbiano superato i test di ammissione e non risultino aggiudicatari di altre borse di studio.

Alla procedura di conferimento delle borse di studio, curata da quest’Ufficio, possono partecipare gli orfani e i figli a carico dei dipendenti della Polizia di Stato, in servizio e in quiescenza, con un reddito ISEE familiare inferiore a euro 30.000 00, riferito all’anno antecedente a quello del corso.

Le domande dovranno essere presentate non appena conosciuto l’esito del test di ammissione, presso l’ Ufficio di appartenenza o, per i dipendenti in quiescenza o gli orfani, presso la Questura della provincia di residenza, che ne curerà l’immediato successivo inoltro al Servizio assistenza e attività sociali all’ indirizzo di posta elettronica dipps.fondodiassistenzaps@pecps.interno.it

advertise

La domanda dovrà essere redatta sull’apposito modulo (all. A), in cui dovrà essere dichiarato il valore ISEE relativo all’anno 2023 e il punteggio di ammissione alla Luiss.

Si evidenzia che le dichiarazioni rese hanno valore di autocertificazione ai sensi del decreto del Presidente della Repubblica 8 dicembre 2000, n. 445 e che la correttezza dei dati forniti costituisce presupposto essenziale ai fini della procedura concorsuale.

Il Fondo di assistenza per il personale della Polizia di Stato si riserva la facoltà di effettuare, attraverso gli Enti interessati, controlli a campione sulle dichiarazioni rese.

Le due borse di studio saranno assegnate, in ordine di graduatoria, in base ai seguenti criteri:

  1. fino ad un massimo di 20 punti in base al valore ISEE;
  2. fino ad un massimo di 80 punti in base al punteggio di ammissione alla Luiss.

A parità di punteggio verrà data la precedenza allo studente con ISEE più basso.

Al termine della procedura sarà formata la graduatoria dei vincitori che sarà pubblicata sul sito istituzionale della Polizia di Stato “vvww.poliziadistato.it” e sul portale intranet “Doppiavela” a nome del dipendente che ha presentato istanza.

Sono esclusi dalla procedura di assegnazione dei contributi per la Luiss, coloro che fruiscano di sovvenzioni o incentivi economici ai fini scolastici, ovvero abbiano beneficiato di borsa di studio o analogo contributo concesso da altri Enti.

Per tutte le informazioni inerenti i test di ammissione e la successiva immatricolazione, gli studenti interessati vorranno consultare direttamente il sito internet dell ‘Ateneo.

Si evidenzia che l’immatricolazione è subordinata al versamento della I rata a cui dovrà quindi provvedere direttamente lo studente ammesso alla Luiss, per poi essere rimborsato da questo Ente. Anche per le rate successive si procederà a rimborso, previa presentazione delle ricevute dei pagamenti effettuati.

Al pagamento del costo dell’alloggio provvederà direttamente questo Ente.

Il sostegno economico, comprensivo del pagamento delle tasse universitarie nonché dell’alloggio, sarà confermato anche per gli anni successivi, fino al conseguimento della laurea triennale, a condizione che lo studente mantenga durante l’intero ciclo di studi, i requisiti di merito previsti dall’Università.

Per eventuali chiarimenti in ordine alla procedura si potrà contattare quest’Ufficio al numero 06-46572731.

La Luiss ha previsto inoltre una riduzione del 15% sul prezzo di iscrizione alla Summer School Luiss, nonché attività di orientamento e preparazione al test di ammissione dedicate per i figli degli appartenenti alla Polizia di Stato.

Il contenuto della presente e il modulo allegato potranno essere consultati e scaricati da “www.poliziadistato.it“l e “Doppiavela“2

Gli Uffici in indirizzo vorranno assicurare la massima diffusione dell’iniziativa, con particolare attenzione agli orfani dei dipendenti e ai figli dei dipendenti in quiescenza della Polizia di Stato.

CIRCOLARE E MODULO

Advertisement