Concorsi in atto – aggiornamenti 18 Ottobre 2022

5579

Oggi si concludono le prove psico attitudinali del concorso per 1381 Agenti della Polizia di Stato, riservato ai vfp.

Poiché sino al 31 dicembre 2022 è vigente la normativa emanata in virtù dell’emergenza sanitaria da Covid 19, è ovvio che, se il relativo corso di formazione avrà inizio, come auspichiamo, entro il prossimo 31 dicembre, la durata del corso sarà di complessivi 8 mesi (sei residenziali presso la scuola e due di applicazione pratica) e non dei 12 mesi previsti dalla modalità ordinaria.

È verosimile, dunque, che l’Amministrazione, come richiesto dal SIULP, stia cercando di sondare la capacità recettiva delle scuole per verificare la possibilità, compatibilmente con i corsi in atto, di convocare i 1381 nuovi Agenti entro l’anno per il corso di formazione. Al riguardo, il periodo indicativo per l’inizio del corso potrebbe collocarsi tra la fine novembre e gli inizi dicembre.

Analogamente, l’Amministrazione, da noi opportunamente sollecitata, sta verificando se anche le ulteriori 500 unità scrutinate a seguito dello scorrimento della graduatoria del concorso che ci occupa possano essere avviate ad un ulteriore corso di formazione da far partire sempre entro il 31 dicembre p.v., in modo da farlo svolgere secondo le stesse modalità straordinarie in applicazione della normativa Covid 19. Resta inteso che, nel caso detta ipotesi non fosse praticabile, i corsi dovranno svolgersi nel 2023 secondo le modalità ordinarie.

Roma, 18 ottobre 2022

La Segreteria Nazionale Siulp

 

Advertisement