Costituzione Sisco – richiesta chiarimenti

1504

Ultimo aggiornamento 17/04/2021

Riportiamo il testo della lettera inviata al Dott. Fausto Lamparelli, Direttore del Servizio Centrale Operativo della Direzione Centrale Anticrimine, dal Segretario Generale, Felice Romano, in data 14 aprile 2021:

“Carissimo Direttore,
nelle sedi dei Distretti di Corte d’Appello, sono in via di perfezionamento le costituzioni delle squadre “Sisco”, direttamente dipendenti da codesto Servizio.

L’istituzione e l’organizzazione di dette unità, deputate tra le altre cose allo svolgimento delle attività di indagine sulla criminalità organizzata, è prevista nell’ambito delle Squadre Mobili delle questure, sedi di corte d’Appello.

La contingenza, dunque, comporterà la variazione dell’organizzazione del lavoro estendendone la competenza in ambito regionale e interregionale, laddove non già in essere.

Ciò, eventualmente, oltre a interessare la materia strettamente sindacale, desta l’interesse e le legittime aspirazioni professionali di tanti colleghi nell’ambito delle Squadre Mobili interessate.

Tanto premesso, si prega di chiarire i tempi della compiuta costituzione e attuazione su tutto il territorio delle Sisco, ove fisicamente saranno individuati gli uffici e quali saranno i criteri di assegnazione del personale nell’ambito delle Squadre Mobili, anche rispetto l’appartenenza alle varie qualifiche.

Con sensi di elevata stima.

Advertisement