FESI 2020: Confermate risorse a disposizione e accolte richieste Siulp

3244

Ultimo aggiornamento 17/04/2021

FESI 2020: Confermata l’entità delle risorse a disposizione e accolte tutte le richieste del Siulp

Come avevamo anticipato col comunicato diramato il 24 Marzo, a seguito della prima riunione per il FESI, relativo all’anno 2020, i 210 milioni di euro del DPCM (cd fondo Fiano) saranno utilizzati anche sul FESI del 2020. Pertanto, le risorse complessive che potranno essere spese sono pari a 172.112.000 euro di cui 139.112.000 a consistenza strutturale.

La conferma arriva dal Servizio TEP del Dipartimento della PS che, con messaggio Cenaps Prot. 13/2021 del 15 aprile 2021, ha altresì comunicato che “”per il FESI 2020, in via eccezionale e limitatamente alle attività di controllo del territorio finalizzate all’osservanza delle prescrizioni imposte per contenere la diffusione del contagio da COVID-19, l’istituto del “controllo del territorio” può essere cumulato con l’indennità di O.P””.

Il messaggio precisa anche che saranno considerate come presenza ai fini della produttività collettiva del F.E.S.I. le giornate di:

  • lavoro agile;
  • congedo straordinario speciale per temporanea dispensa dal servizio, ex art. 87, comma 6, decreto legge n. 18/2020, convertito in legge n. 27/2020;
  • congedo straordinario per malattia o quarantena con sorveglianza attiva o in permanenza domiciliare fiduciaria con sorveglianza attiva, ai sensi del comma 7 del citato art. 87;
  • assenza per accertamenti sanitari propri o dei figli minorenni disposti dall’autorità sanitaria competente per il Covid-19 di cui all’art. 4, comma 3, del decreto del Ministro per la pubblica amministrazione del 19.10.2020.

Dunque, come aveva chiesto il SIULP, tutti gli istituti previsti dai DPCM per l’emergenza sanitaria vengono considerati presenza ai fini della produttività.

Resta il nostro impegno a rappresentare possibili, ulteriori ipotesi da valutare ai fini della individuazione di nuovi istituti.

La Segreteria Nazionale

Advertisement