Fondo per l’efficienza istituzionale anno 2012 – firmato l’accordo – pagamento entro maggio

27

Ultimo aggiornamento 05/09/2015

Nella mattinata odierna presso il Dipartimento della P.S., come preannunciato è stato sottoscritto l’accordo tra tutte le OO.SS. ed una delegazione dell’Amministrazione, presieduta dal Sottosegretario al Ministero dell’interno dr. Carlo De Stefano, per la distribuzione delle risorse previste dal Fondo per l’Efficienza dei Servizi Istituzionali relativo all’anno 2012.

Le risorse complessive del Fondo per l’anno 2012, ammontano a 113.246.534 euro (lo scorso anno erano 113.345.673,00)

Con la citata somma si provvederà al pagamento delle seguenti voci: turni di reperibilità (17,50 euro per turno) cambi turno (8,70 euro per turno), servizi di alta montagna(6,40 euro per turno), cambi turno per i reparti mobili (50,271 euro compenso unitario in ratei per ogni mese), e la produttività collettiva che viene ripristinata dopo che nei quattro anni precedenti, per ragioni di carattere legislativo, si era stati costretti ad introdurre e retribuire l’indennità di valorizzazione della funzione di polizia (lo scorso anno fu di 991,56 euro lordi procapite) che prevedeva analogo importo per tutti a prescindere dal numero dei giorni lavorati nel corso dell’annualità.

advertise

Il ripristino della produttività collettiva, come noto, prevederà l’attribuzione di un importo individuale ottenuto moltiplicando la somma di 4,32 euro per ogni giornata lavorativa per il numero complessivo di presenze giornaliere nell’anno 2012. Pertanto nel caso del numero massimo possibile di presenze giornaliere annue stabilite dalla circolare ministeriale (303 giorni), la produttività collettiva ammonterà a 1.308,96 euro lordi procapite.

Considerato che tutte le somme necessarie sono già nella disponibilità del TEP, l’odierna sottoscrizione dell’accordo, secondo l’impegno formalmente assunto dall’Amministrazione, consentirà il pagamento al personale del Fondo, probabilmente entro il prossimo mese di maggio.

Nell’allegato è consultabile il testo dell’accordo firmato questa mattina presso il Dipartimento

Advertisement