Liquidazione dei 6 scatti aggiuntivi sul trattamento di fine servizio

3479

Ultimo aggiornamento 20/10/2023

Sul numero 28 del 14 Luglio 2023 del notiziario flash, dopo aver riassunto il quadro giurisprudenziale in tema di attribuzione dei sei scatti stipendiali aggiuntivi sul TFS previsti dall’art. 6 bis del decreto-legge 21 settembre 1987, n. 387, convertito in legge 20 novembre 1987, n. 472, come introdotto dall’articolo 21, comma 1, della legge 7 agosto 1990, n. 232, avevamo reso noto che l’INPS, attraverso alcune sue strutture territoriali, aveva comunicato che in relazione alla sentenza del Consiglio di Stato n. 2833 del 20 marzo 2023, sarebbe stata emanata una circolare con la quale, su parere conforme dei ministeri vigilanti, sarebbero impartite istruzioni operative per adeguare al “decisum” l’attività di liquidazione e riliquidazione del TFS a favore del personale appartenente alle forze di Polizia a ordinamento civile e militare.

Con nota del 5 ottobre 2023 Il MEF in riferimento a una espressa richiesta di parere dell’Ufficio legislativo del Ministero del lavoro e delle Politiche sociali, relativo alla possibilità di riconoscere, sulla base della recente giurisprudenza del consiglio di stato, in favore del personale delle forze di polizia a ordinamento civile e militare che cessa dal servizio a domanda, il beneficio della inclusione dei sei scatti stipendiali nella base di calcolo del trattamento di fine servizio, ha rappresentato, dopo aver acquisito il parere del Dipartimento della ragioneria generale dello Stato, che l’adozione di provvedimenti più favorevoli per gli interessati comporterebbe nuovi e maggiori oneri per la finanza pubblica.

Pertanto, secondo il Ministero dell’economia e finanze, l’estensione del beneficio economico non può prescindere dalla adozione di un apposito intervento normativo che ne chiarisca l’estensione, indicando la esatta quantificazione degli oneri e la relativa copertura finanziaria.

advertise

Al momento, dunque, resta solo la possibilità di ricorrere per veder riconosciuto il beneficio in argomento.

Advertisement