Pensioni: SIULP, governo riconosce specificità e funzionalità Polizia.

118

Dichiarazione del Segretario Generale Felice Romano

L’esclusione del Comparto sicurezza e difesa dal provvedimento di armonizzazione previdenziale, approvato dal CDM, è il primo segnale di riconoscimento della specificità degli operatori del Comparto, peraltro già prevista da un’apposita norma, e il primo concreto riconoscimento dell’esecutivo alle donne e gli uomini in uniforme.

Lo afferma Felice ROMANO, Segretario Generale del SIULP che, nel commentare positivamente la decisione del CDM circa l’esclusione dei poliziotti dal regolamento di armonizzazione, sottolinea come questo risultato, ottenuto grazie all’impegno costante del SIULP sia il primo dei riconoscimenti che i poliziotti attendono dal Governo.

Ci aspettiamo ora, conclude Romano, che a questo primo segnale seguano gli altri inerenti il tetto salariale, il riordino delle carriere e la razionalizzazione del modello che oggi, rispetto alle risorse disponibili, presenta duplicazioni e in alcuni casi veri e propri sprechi, in modo da garantire una trattamento dignitoso agli operatori e una funzionalità effettiva ed efficace dell’azione di polizia.

Lanci di agenzia

PENSIONI: SIULP, BENE SPECIFICITA’ POLIZIA SU PREVIDENZA

(AGI) – Roma, 9 set. – “L’esclusione del comparto sicurezza e difesa dal provvedimento di armonizzazione previdenziale, approvato dal Consiglio dei ministri, e’ il primo segnale di riconoscimento della specificità degli operatori del comparto, peraltro già  prevista da un’apposita norma, e il primo concreto riconoscimento dell’esecutivo alle donne e gli uomini in uniforme”. Ad affermarlo e’ Felice Romano, segretario generale del Siulp. “Ci aspettiamo ora – aggiunge Romano – che a questo primo segnale seguano gli altri inerenti il tetto salariale, il riordino delle carriere e la razionalizzazione del modello che oggi, rispetto alle risorse disponibili, presenta duplicazioni e in alcuni casi veri e propri sprechi, in modo da garantire un trattamento dignitoso agli operatori e una funzionalita’ effettiva ed efficace dell’azione di polizia”. 

PENSIONI: SIULP, BENE SPECIFICITA’ POLIZIA, ORA VIA TETTO SALARIALE

Roma, 9 set. (Adnkronos) – ”L’esclusione del Comparto sicurezza e difesa dal provvedimento di armonizzazione previdenziale, approvato dal Cdm, e’ il primo segnale di riconoscimento della specificità degli operatori del Comparto, peraltro già prevista da un’apposita norma, e il primo concreto riconoscimento dell’esecutivo alle donne e gli uomini in uniforme”.

Lo afferma Felice Romano, segretario generale del Siulp che, nel commentare positivamente la decisione del Consiglio dei ministri circa l’esclusione dei poliziotti dal regolamento di armonizzazione, sottolinea come ”questo risultato, ottenuto grazie all’impegno costante del Siulp sia il primo dei riconoscimenti che i poliziotti attendono dal governo”.

”Ci aspettiamo ora -conclude Romano- che a questo primo segnale seguano gli altri inerenti il tetto salariale, il riordino delle carriere e la razionalizzazione del modello che oggi, rispetto alle risorse disponibili, presenta duplicazioni e in alcuni casi veri e propri sprechi, in modo da garantire una trattamento dignitoso agli operatori e una funzionalità effettiva ed efficace dell’azione di polizia”.

 

Advertisement