Personale “Task Force Immigrazione”. Osservazioni critiche

271

Ultimo aggiornamento 10/09/2021

Selezione di personale per il fabbisogno della “Task Force Immigrazione”. Osservazioni critiche circa il limite anagrafico previsto

Riportiamo il testo della risposta che il Dipartimento della P.S. ha fornito ad una lettera inviata dalla Segreteria Nazionale, pubblicata sul Flash n. 24/2021 del 18 giugno u.s.:

“Con riferimento alla nota in epigrafe, concernente l’oggetto, la Direzione centrale dell’immigrazione e della polizia delle frontiere ha rappresentato che, con la selezione in argomento, si è voluto ampliare la base numerica del personale convocabile, al fine di consentire una maggiore rotazione di impiego nel delicato incarico, anche in considerazione del fatto che parte dei dipendenti attualmente impiegati sono ormai prossimi alla quiescenza.

Inoltre, con la previsione di un limite di età per gli aspiranti team leaders, si è inteso innanzitutto tutelare il personale della Polizia di Stato, evitando gravose condizioni di lavoro ad operatori non più giovanissimi, e garantendo, altresì, in virtù della più giovane età dei selezionati, futura continuità ad un servizio essenziale per le attribuzioni della prefata Direzione Centrale.”

Advertisement