Scrutinio per merito comparativo, ispettore superiore della Polizia di Stato

409

Ultimo aggiornamento 13/10/2023

Scrutinio per merito comparativo, a ruolo aperto, per il conferimento della qualifica di ispettore superiore della Polizia di Stato

Con circolare n. 333/ISP/I /SEZ.2/UPC, prot. 0013678 del 12 ottobre 2023 viene avviata la procedura di scrutinio per merito comparativo, a ruolo aperto, per il conferimento della qualifica di ispettore superiore della Polizia di Stato, ai sensi degli articoli 15 e 40 del decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 1970, n. 1077, nei confronti degli ispettori capo che, al 1° gennaio e al 30 giugno 2023, secondo le rispettive decorrenze nella qualifica:

  • hanno maturato una anzianità nella qualifica pari o superiore a 8 anni, ai sensi dell’articolo 31-bis del decreto del Presidente della Repubblica 24 aprile 1982, n. 335;
  • sono destinatari dei benefici previsti dall’articolo 2, comma 1, lettera i-bis) del decreto legislativo 29 maggio 2017, n. 95, al compimento di almeno 7 anni di effettivo servizio nella qualifica;
  • non incorrono in uno dei casi di esclusione previsti dalla normativa richiamata, riportati in dettaglio nella successiva sezione.

Attualmente agli atti della DAGEP risultano 24 ispettori capo in possesso dei requisiti per la promozione alla qualifica superiore, con diverse decorrenze.

La circolare contiene le istruzioni per lo svolgimento del procedimento, per la compilazione delle schede e la trasmissione della documentazione.

advertise
Advertisement