TAV: SIULP, prossima manifestazione senza Forze polizia.

60

Ultimo aggiornamento 12/12/2020

Dichiarazione del Segretario Generale Felice Romano
comunicato stampa

TAV: SIULP, PROSSIMA MANIFESTAZIONE SENZA FORZE DI POLIZIA MINISTRO NON INVII AGENTI SE PRESENTI PARLAMENTARI
(ANSA) – ROMA, 15 MAR
“In ogni paese democratico il Parlamento e’ la massima garanzia per la democrazia e i parlamentari sono la massima garanzia per il rispetto dei diritti.
Ecco perche’, in occasione della prossima manifestazione no Tav che si terra’ in Val di Susa il prossimo 23 marzo e alla quale e’ stata preannunciata la presenza di oltre 100 neo parlamentari” del M5s, chiediamo al Ministro dell’Interno Annamaria Cancellieri di non inviare appartenenti alle forze di polizia per garantire i servizi di ordine pubblico”.
E’ la provocazione lanciata dal segretario del Siulp Felice Romano secondo il quale l’invito al ministro e’ supportato dalle “accuse ingiuste e generalizzate con le quali si e’ individuato nelle forze dell’ordine la causa dei disordini che si sono verificati nelle precedenti manifestazioni”.
“I poliziotti – prosegue Romano – si sentono garantiti dai Parlamentari e sicuramente anche i cittadini e le istituzioni locali della Val di Susa si sentiranno altrettanto garantiti dalla partecipazione in massa degli onorevoli alla prossima puntata che si terra’ il 23 marzo. Ecco perche’ chiediamo al Ministro dell’Interno di evitare la presenza dei poliziotti da troppi definita elemento di discordia oltre che inutile”.

Advertisement