Variazione cassa pensionistica per gli assunti dal 1° gennaio 2015

465

Ultimo aggiornamento 21/12/2023

Con messaggio n. 49/2023 del 06 dicembre la Direzione Centrale per i Servizi di Ragioneria del Dipartimento ha comunicato che si sono concluse le attività intraprese con NoiPA per regolarizzare la cassa pensionistica di tutti i dipendenti assunti dopo il 1° gennaio 2015.

Nel ricordare che in un primo momento le modifiche della cassa pensionistica da imputare al Personale della Polizia di Stato, effettuate direttamente da parte di ciascun Ufficio responsabile, non generavano alcun arretrato riferito al periodo antecedente la segnalazione viene comunicato che è stato chiesto a NoiPA di sanare tale anomalia e nel contempo sistemare massivamente tutte le posizioni già variate procedendo altresì al versamento e dichiarazione all ‘INPS della contribuzione dovuta.

A seguito della predetta attività NoiPA ha comunicato gli importi che sono emersi a carico di ciascun dipendente. I debiti di cui trattasi non sono stati addebitati automaticamente sul cedolino dell’amministrato ma sono stati impostati nel sistema come pagamento manuale; il dato è visibile nella partita stipendiale di ciascun dipendente nella funzionalità “Arretrati” della “Gestione stipendi”.

advertise

Ovviamente vi sarà il recupero delle somme dovute nel rispetto delle disposizioni previste dall’art. 7 della legge 7 agosto 1990, n. 241.

La nota messaggio è disponibile nella sezione circolari

Advertisement