Annotazioni matricolari dei corsi di aggiornamento obbligatorio

543

Ultimo aggiornamento 23/03/2023

Annotazioni matricolari dei corsi di aggiornamento obbligatorio per il mantenimento dei titoli operativi professionali

Il decreto del Capo della Polizia-Direttore generale della pubblica sicurezza dell’8 marzo 2022 (in vigore dal 10 marzo 2022), recante “Disciplina dei corsi di specializzazione, perfezionamento, abilitazione, qualificazione e aggiornamento per il personale della Polizia di Stato”, ha previsto, all’art. 14, comma 3, che i corsi di aggiornamento obbligatori finalizzati alla verifica del mantenimento delle competenze acquisite “si concludono con un sintetico giudizio di idoneità/non idoneità al mantenimento del titolo operativo-professionale posseduto espresso dal Direttore del centro di addestramento ove si svolge il corso, sulla base delle risultanze valutative comunicate dai docenti e dagli istruttori del corso. Il giudizio di non idoneità deve essere motivato. Lo stesso comporta la temporanea sospensione del titolo operativo professionale fino al superamento di un successivo corso di aggiornamento ai sensi del successivo articolo 15. Il giudizio di idoneità è annotato nello stato matricolare”.

Al riguardo, il Dipartimento della P.S. con circolare 333-ORD/0005280 del 27 dicembre 2022, in relazione a quanto previsto dal citato decreto dell’8 marzo 2022, nonché al fine di garantire la parità di trattamento a tutto il Personale interessato, attesa anche la possibile incidenza delle annotazioni matricolari sull’esito delle procedure selettive interne, ha precisato che le disposizioni del menzionato art. 14, comma 3, debbano essere seguite anche per coloro che hanno frequentato corsi di aggiornamento obbligatorio svoltisi precedentemente all’entrata in vigore del decreto stesso, purché conformi ai requisiti di cui all’art. 14, comma 1, lett. a).

La trascrizione avrà ad oggetto soltanto l’idoneità conseguita al termine dell’ultimo corso che conferisce al Personale interessato l’attualità del titolo operativo-professionale posseduto, in linea con la ratio che anima la citata recente disciplina in materia di trascrizione matricolare dei corsi in argomento.

Advertisement