Calcolo conguaglio fiscale

2457

Ultimo aggiornamento 14/02/2022

Questa mattina, così come richiesto dal SIULP, si è tenuta in video conferenza la riunione che riguarda l’errata applicazione del conguaglio fiscale relativo all’anno 2021.

È stato chiarito che l’errato calcolo è stato generato dal sistema NoiPA a quei colleghi che nel sistema Self-service dell’Agenzia delle Entrate a suo tempo hanno avanzato richiesta di non voler beneficiare del trattamento integrativo (Cd Bonus Renzi-previsto per i redditi annui inferiori a 28000 e quelli tra i 28000 e 40000 euro).

Il sistema NoiPA, tuttavia, ha eseguito un calcolo errato non riconoscendo le trattenute da operare effettivamente, rispetto a quelle che invece non erano da calcolare ai fini del conguaglio.

La circostanza ha generato, di conseguenza, anche un calcolo errato dell’assegno alimentare.

Le somme trattenute e non dovute saranno riesaminate e le rate al momento sono sospese in attesa del giusto ricalcolo che, secondo quanto appreso sarà operata tra il mese di aprile e maggio.
Il SIULP ha chiesto all’amministrazione una circolare che chiarisca la questione nel dettaglio e i tempi di rivalutazione.

L’Amministrazione si è resa disponibile, non appena riceverà le esatte tempistiche da parte di NoiPA

NoiPA, novità accesso: ecco cosa cambia dal 7 marzo 2022

Advertisement