CIRCOLARE Scrutini Ordinari e Tecnici 31-12-2022

1566

Comunicazione di avvio delle procedure, ai sensi dell’art. 7 della legge 7.8.1990 n. 241, degli scrutini per merito assoluto e a ruolo aperto riferiti al 31.12.2022, per la promozione alla qualifica superiore del personale della Polizia di Stato appartenente ai ruoli dei Sovrintendenti e degli Agenti ed Assistenti, che espleta funzioni di polizia e di quello che espleta attività tecnico — scientifica o tecnica.

Ai sensi dei decreti del Presidente della Repubblica 24 aprile 1982, n. 335 e n. 337, questa Direzione centrale deve procedere all’avvio degli scrutini per merito assoluto e a ruolo aperto riferiti al 31.12.2022, per la promozione alla qualifica superiore del personale della Polizia di Stato appartenente al ruolo dei Sovrintendenti e a quello degli Agenti ed Assistenti, che espleta funzioni di polizia, nonché delle corrispondenti qualifiche del personale che espleta attività tecnico — scientifica o tecnica in possesso della prescritta anzianità al 31,12,2022.

Si riportano, di seguito, le specifiche procedure di scrutinio che vengono avviate:

  • scrutinio per merito assoluto e a ruolo aperto per il conferimento della qualifica di Sovrintendente Capo e Sovrintendente Capo Tecnico, per coloro che rivestono la qualifica di Sovrintendente e Sovrintendente Tecnico con decorrenza giuridica dal 1°.1.2017 al 31.12.2017;
  • scrutinio per merito assoluto e a ruolo aperto per il conferimento della qualifica di Sovrintendente e Sovrintendente Tecnico, per coloro che rivestono la qualifica di Vice Sovrintendente e Vice Sovrintendente Tecnico dal 1°.1.2018 al 31.12.2018;
  • scrutinio per merito assoluto e a ruolo aperto per il conferimento della qualifica di Assistente Capo e Assistente Capo Tecnico, per coloro che rivestono la qualifica di Assistente e Assistente Tecnico dal 1°.1.2018 al 31.12.2018; e scrutinio per merito assoluto e a ruolo aperto per il conferimento della qualifica di Assistente e Assistente Tecnico, per coloro che rivestono la qualifica di Agente Scelto e Agente Scelto Tecnico dal 1°.1.2017 al 31.12.2017;
  • scrutinio per merito assoluto e a ruolo aperto per il conferimento della qualifica di Agente Scelto e Agente Scelto Tecnico, nei confronti degli Agenti e Agenti Tecnici che abbiano maturato 5 anni di servizio dal 1°.1.2017 al 31.12.2017.

Attesa la complessità delle varie fasi in cui si articolano i procedimenti, sono stati predisposti degli elenchi in formato EXCEL contenenti i dati dei dipendenti interessati ai suddetti scrutini in possesso dell’anzianità prevista.

Tali elenchi saranno trasmessi, separatamente, immediatamente dopo l’inoltro della presente circolare, a codesti uffici che dovranno confrontare e aggiornare tali dati, segnalando in particolare:

  • sei dipendenti presenti risultano in possesso dei requisiti previsti;
  • eventuali dipendenti mancanti;
  • se i dipendenti sono in servizio o cessati (specificandone in tal caso data e motivo della cessazione).

L’elenco inviato dovrà essere restituito nel medesimo formato a questo ufficio, inserendo esclusivamente il segno SI/NO nella casella “Requisiti” con _ l’esplicita attestazione, sottoscritta dal Dirigente dell’Ufficio del personale del possesso dei requisiti necessari per conseguire il conferimento della qualifica superiore.

Per quanto concerne le promozioni per il personale addetto alle Sezioni di polizia giudiziaria occorre inviare il parere per l’avanzamento rilasciato dai Procuratori generali presso le Corti d’appello, nonché dai Dirigenti degli uffici presso cui sono istituite le Sezioni di polizia giudiziaria (art. 15, 1° comma, del decreto legislativo 28 luglio 1989, n. 271). I predetti pareri, ai sensi dell’art. 15, 3° comma, del citato d.lgs. n. 271/1989, devono essere inviati anche per i dipendenti cessati dalle funzioni di polizia giudiziaria da non più di due anni.

Nel caso in cui detto parere sia “contrario”, esso dovrà essere necessariamente motivato.

Per il solo personale non in possesso dei requisiti previsti dalle normative di riferimento, sarà necessario compilare anche la scheda notizie allegata alla presente (All. 1, 2, 3, 4 e 5) indicando i motivi ostativi al conferimento della qualifica superiore di seguito elencati: > art. 61 d.P.R. 24.4.1982, n. 335 (personale che nel triennio precedente lo scrutinio ha riportato la sanzione disciplinare della sospensione dal servizio);

  • art. 93 d.P.R. 10.1.1957, n. 3 (personale sospeso cautelarmente dal servizio);
  • art. 205 d.P.R. 10.1.1957, n. 3 (personale che nel triennio antecedente lo scrutinio ha riportato giudizi complessivi inferiori a “Buono”);
  • art. 15, 1° comma, d.lgs. 28.7.1989, n. 271 (parere contrario espresso dai Procuratori generali presso le Corti d’appello e dai dirigenti degli uffici presso cui sono istituite le sezioni di polizia giudiziaria) solo per il personale addetto alle sezioni;
  • art. 3-bis d.lgs. 12.5.1995, n. 197.

Tali schede dovranno essere visionate e sottoscritte dal personale interessato e timbrate e firmate dal Dirigente dell’Ufficio del personale.

Si soggiunge, inoltre, che in caso di sospensione dal servizio, cautelare e/o disciplinare (comprese le eventuali revoche), e di rinvio a giudizio, dovranno essere allegati i relativi provvedimenti.

Si ritiene opportuno sensibilizzare tutti gli uffici e reparti, in particolar modo gli enti matricolari, affinché venga prestata la massima cura nella compilazione delle schede notizie, secondo i modelli allegati alla presente circolare, che dovranno essere trasmesse entro e non oltre il 21.12.2022.

Si sottolinea, altresì, la necessità che vengano tempestivamente comunicate le notizie relative ad eventuali provvedimenti di sospensione cautelare o disciplinare dal servizio, nonché eventuali procedimenti disciplinari per l’irrogazione di una sanzione più grave della deplorazione, intervenuti dopo l’invio di detta documentazione.

AI fine di evitare ritardi nello svolgimento della procedura in argomento, si invitano gli uffici in indirizzo a sollecitare i dipendenti a sottoscrivere le schede con puntualità e celerità. Ne/ caso in cui alcuni fossero impossibilitati, non reperibili, o si rifiutassero di sottoscrivere le schede informative, queste dovranno essere comunque trasmesse, specificando le cause della mancata sottoscrizione, circostanza, quest’ultima, che non assume, in ogni caso, efficacia invalidante per l’iter procedimentale.

Si confida nella consueta collaborazione, significando che il mancato rispetto dei termini sopra indicati, nonché imprecisioni od omissioni nel riscontro dei dati e delle notizie necessarie per gli adempimenti amministrativi in oggetto, si ripercuoteranno inevitabilmente sulla tempestiva attuazione dei procedimenti in argomento.

Gli elenchi in formato EXCEL nonché le relative schede notizie di coloro che non sono in possesso dei requisiti, dovranno pervenire al Servizio sovrintendenti, assistenti ed agenti Divisione I — Sezione progressione di carriera, a mezzo posta elettronica certificata al seguente indirizzo dipps.333saal@pecps.interno.it

Si precisa che l’ufficio che cura la fase istruttoria di tali procedure è la Divisione 1% del Servizio sovrintendenti, assistenti ed agenti di questa Direzione centrale ed il responsabile del procedimento è il Direttore dell’anzidetta Divisione.

Per eventuali delucidazioni, potrà essere contattato l’ufficio alle seguenti utenze telefoniche, 06-46575296- 46575048.

La presente circolare è consultabile sul portale della Polizia di Stato DOPPIAVELA.

CIRCOLARE Scrutini Ordinari e Tecnici 31.12.2022 (1)

Advertisement