Formazione all’uso del taser. Corsi di recupero esclusi

164

Ultimo aggiornamento 28/07/2023

“Formazione all’uso del taser. Corsi di recupero per gli istruttori e gli operatori che sono stati esclusi dalla somministrazione dell’addestramento”.

Con riferimento alla nota sopra distinta, concernente l’oggetto, l’Ispettorato delle Scuole della Polizia di Stato ha rappresentato quanto segue.

L’utilizzo dell’arma a impulsi elettrici è stato preceduto da un’attività addestrativa riservata, in una prima fase, agli istruttori di tiro in servizio presso il C.N.S.P.T. di Nettuno.

Il predetto personale ha poi provveduto ad assicurare l’addestramento degli istruttori di tiro dei reparti territoriali, in modo da consentire a questi ultimi di procedere alla successiva “formazione a cascata”, in base a uno specifico cronoprogramma.

advertise

Un apposito gruppo di lavoro a carattere interforze, oltre a procedere alla calendarizzazione delle attività formative, ha individuato le aliquote di personale della Polizia di Stato da avviare ai corsi e quelle degli istruttori da abilitare all’uso del taser.

L’Ispettorato delle Scuole della Polizia di Stato, che monitora periodicamente l’andamento dell’attività formativa, ha comunicato che le criticità evidenziatesi all’inizio delle attività presso alcune strutture territoriali sono in fase di superamento.

Dallo scorso mese di dicembre, infatti, sono disponibili – in seguito alla frequentazione del corso di abilitazione all’insegnamento dell’uso del taser – ulteriori 61 istruttori di tiro.

Formazione all’uso del taser.

Advertisement