IMU per immobili in usucapione

254

Ultimo aggiornamento 08/04/2022

Un nostro affezionato lettore ci chiede se è obbligato a pagare l’IMU in relazione al possesso in usucapione di un immobile, costruito su un suolo in parte di natura demaniale e in attesa di essere regolarizzato. L’usucapione è una forma di possesso dell’immobile regolamentato dall’articolo 1158 del codice civile che consiste nella acquisizione della proprietà di beni immobili e altri diritti reali di godimento in virtù del possesso continuato per venti anni.

Sembra di capire dal tenore della richiesta che l’usucapione sia stata già accertata e dichiarata.
In tal caso, consistendo il presupposto impositivo dell’IMU, in base al comma 740 della legge 160/2019, nel possesso di immobili, l’imposta va pagata dal proprietario, quale che sia il suo titolo di proprietà.
In altri termini, il fatto che la proprietà derivi da usucapione non esclude il presupposto impositivo dell’IMU. Anzi, spesso il pagamento di imposte, utenze e spese relative agli immobili è il presupposto per dimostrare l’usucapione. L’imposta è dunque dovuta.

Advertisement