Lavoratore che rifiuta la mascherina

832

Ultimo aggiornamento 14/08/2021

Controversia iscritta al n° 1870 Reg. Gen. 2020

Legittima la sanzione irrogata al lavoratore, che durante la pandemia rifiuta d’indossare la mascherina adducendo ragioni pretestuose e lesione dei diritti costituzionali.

Il principio è enunciato nella sentenza del 4 giugno 2021 del Tribunale di Venezia che ha confermato la sanzione della sospensione per tre giorni dal lavoro e dalla retribuzione irrogata nei confronti di un dipendente.

SENTENZA

Advertisement