Nuovo servizio INPS di invio documenti

7692

Ultimo aggiornamento 15/04/2021

Dal 4 febbraio 2021 i pensionati che ricevono la Certificazione Unica dall’INPS e che mensilmente consultano il cedolino pensione con tutte le informazioni sull’assegno, possono richiedere, tramite il nuovo servizio online, che i documenti siano inviati dall’Istituto via mail nella propria casella di posta elettronica.
Accedendo al portale tramite le credenziali solitamente utilizzate, sarà possibile seguire le istruzioni per completare la richiesta.

In questo modo ogni anno per la CU e ogni mese per il cedolino pensione non sarà necessario procedere con la richiesta o accedere alla pagina dedicata alla visualizzazione, ma sarà il sistema stesso a inviare le informazioni in maniera automatica non appena pronte.

Come annunciato dall’INPS con una notizia dedicata, accedendo a MyINPS è possibile seguire le istruzioni per l’attivazione della nuova funzionalità cliccando sull’avviso che compare nella pagina principale personale.

La prima cosa da fare, dunque, per poter attivare l’invio via mail di CU e cedolino pensione è accedere al portale nelle consuete modalità:

SPID – Sistema Pubblico di Identità Digitale;
CIE – Carta d’Identità Elettronica;
CNS – Carta Nazionale dei Servizi;
PIN INPS.

Sono le stesse credenziali da utilizzare per accedere nella modalità canonica al servizio dedicato al cedolino pensione che permette di verificare ogni mese i fattori da cui deriva l’importo definitivo della pensione erogata dall’INPS, ma anche di confrontare i cedolini o di ottenere le certificazioni, tra cui la stessa CU.

Per quanto riguarda la Certificazione Unica, però, la ricezione dei documenti via mail si aggiunge a una lunga lista di modalità di accesso già attive.
Il modello CU è il documento con il quale vengono certificate dall’INPS tutte le somme erogate nell’anno di imposta di riferimento. Entro il 31 marzo 2021, ad esempio, sarà visibile quello relativo al 2020.

Oltre all’invio diretto nella casella di posta elettronica, ultima novità, è possibile acquisire la Certificazione Unica tramite i canali che seguono:

  • tramite app INPS Mobile;
  • tramite contact center con la richiesta di spedizione al domicilio di riferimento:
    al numero 803 164 gratuito da rete fissa);
    al numero 06 164 164 da rete mobile;
    al numero verde 800 434 320, sia da rete fissa che mobile, servizio con risponditore automatico;
  • tramite contatto telefonico specifico per i pensionati residenti all’estero:
  • (+39) 06 59058000 – (+39) 06 59053132, attivi 24 ore al giorno compresi i festivi, con servizio di risposta automatica;
  • (+39) 06 164164 (abilitato alle chiamate da rete mobile), servizio con operatore attivo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 20 (ora italiana) ed il sabato dalle 8 alle 14 (ora italiana).
  • tramite posta elettronica certificata (PEC) – la richiesta deve essere trasmessa all’indirizzo richiestacertificazioneunica@postacert.inps.gov.it, insieme alla copia di un documento di identità, la stessa CU si riceve poi via PEC;
  • tramite posta elettronica non certificata con spedizione presso il domicilio – la richiesta deve essere inviata all’indirizzo richiestacertificazioneunica@inps.it.
Advertisement