Solidarietà per Gilda. Iniziativa del Siulp Sondrio

41

Ultimo aggiornamento 13/07/2019

GILDA PAOLILLO di 42 anni è un ex poliziotta che prestava servizio alla questura di Milano, 4 anni fa improvvisamente mentre si trovava presso la sua abitazione è stata colpita da ischemia, rendendola quasi un vegetale, dopo aver girato parecchi ospedali milanesi dove volevano “STACCARE LA SPINA”, è approdata al Morelli di Sondalo (SO) (motivo per cui siamo venuti a conoscenza del caso, pubblicato anche sui quotidiani locali) dove, dopo alcuni interventi la situazione è di poco migliorata. Ora riesce a vedere, sentire e ad emettere suoni che con fatica le consentono di comunicare.

Il corpo è rimasto totalmente bloccato, riesce solo a muovere un dito della mano Dx e Sn.

La ragazza che è priva di padre, con la mamma gravemente malata di tumore in chemioterapia per potersi concedere dei piccoli momenti di vita quotidiana avrebbe bisogno di un macchinario che le consenta di mettersi in posizione verticale.

advertise

Per acquistare tutto ciò serve una cifra che si aggira intorno ai 4000 euro, l’ASL n. 4 di via Monte Martini 9 a Milano le ha riconosciuto solo euro 700 euro… non ci sono parole.

SE VUOI CONTRIBUIRE ALL’INIZIATIVA DI SOLIDARIETA’ DAI IL TUO CONTRIBUTO DIRETTAMENTE ALLA SEGRETERIA SIULP DI SONDRIO OPPURE EFFETTUA UN VERSAMENTO SUL CC B.N.L. SIULP Nr. 2258

(abi 01005 – cab 11000 – iban IT33Y0100511000000000002258)

CAUSALE – GILDA PAOLILLO

Advertisement