Avvio 18° Corso di formazione vice ispettore

4407
18° Corso di formazione per la nomina alla qualifica di vice ispettore della Polizia di Stato.
Comunicazione preliminare avvio del corso.

Come noto, in data 19 luglio u.s. è stata pubblicata sul B.U. del personale del Ministero dell’interno – supplemento straordinario n. 1/28 la graduatoria di merito e dichiarazione dei vincitori del concorso interno, per titoli ed esami, per la copertura di 1141 posti per vice ispettore del ruolo degli ispettori della Polizia di Stato, indetto con decreto del Capo della Polizia – Direttore generale della pubblica sicurezza datato 31 dicembre 2020.

Al riguardo, la Direzione centrale per gli affari generali e le politiche del personale della Polizia di Stato, con circolare prot. 25137 del 24 luglio 2023 ha reso noto il piano di ripartizione provinciale, nonché la procedura della scelta delle sedi di preferenza.

Ciò premesso, questo Ispettorato sta predisponendo tutte le attività prodromiche alla realizzazione del relativo corso di formazione, in linea con quanto disposto dai decreti del Signor Capo della Polizia – Direttore generale della pubblica sicurezza).

In particolare il corso in argomento, denominato “18° corso di formazione per la nomina alla qualifica di vice ispettore della Polizia di Stato”, della durata di tre mesi, è rivolto a 2721 unità e verrà realizzato dall’11 settembre 2023 al 10 dicembre 2023, con la seguente articolazione:

  • fase formativa con modalità e-learning dall’11 settembre al 26 ottobre 2023;
  • tirocinio applicativo presso le sedi di servizio, dal 27 ottobre al 7 dicembre 2023;

Durante l’arco temporale nel quale si svolgerà il corso in argomento gli allievi vice ispettori saranno collocati in aspettativa speciale ai sensi dell’art. 28 della legge 10 ottobre 1986, n. 668, come previsto dal decreto legislativo 95/2017, e non potranno pertanto essere impiegati in altre attività.

La frequenza del corso prevede il superamento di una “verifica” (in modalità telematica), che si conclude con una valutazione di idoneità/non idoneità all’acquisizione della qualifica superiore.

Coloro che superano la verifica sono immessi in ruolo secondo la graduatoria del concorso.

Le attività formative, nonché la gestione amministrativa degli allievi saranno curate dalle Scuole allievi agenti di Alessandria, Campobasso, Caserta, Peschiera del Garda, Piacenza, Vibo Valentia, dal Centro addestramento della Polizia di Stato di Cesena e dalla Scuola di polizia giudiziaria, amministrativa e investigativa di Brescia.

Si sottolinea che requisito imprescindibile per l’accredito in piattaforma e la partecipazione al corso è la mail corporate; è quindi indispensabile che ciascun dipendente verifichi preventivamente l’operatività del proprio indirizzo di posta elettronica istituzionale.

Si confida nella massima diffusione della presente circolare, assicurando che il contenuto sia portato a conoscenza del personale interessato all’avvio del corso, anche se assente dal servizio a qualsiasi titolo.

Si precisa che i contenuti di dettaglio – concernenti le modalità di svolgimento delle due fasi formative, l’accesso in piattaforma e la fruizione di contenuti didattici saranno oggetto di successiva comunicazione e verranno pubblicati, a cura di questo Ispettorato, anche sul portale Doppiavela, al percorso Professione > Formazione > Corsi > Corsi riordino. ;

PDF CIRCOLARE

Advertisement