Rassegna Stampa e Agenzie 5° Direttivo Nazionale

417

Siulp, Direttivo nazionale a Roma, ‘il governo ha ascoltato le nostre richieste anche economiche e previdenziali’
ROMA
(ANSA) – ROMA, 06 DIC – Il segretario generale del Siulp, Felice Romano, in occasione del direttivo nazionale ha sottolineato l’impegno della maggioranza “ad approvare tutti i provvedimenti annunciati e sollecitati dal nostro sindacato, sia di tipo economico come la legge di stabilità per il rinnovo contrattuale, ma anche d tipo previdenziale con il finanziamento della previdenza dedicata”. All’incontro del sindacato unitario dei lavoratori di Polizia, sono intervenuti oggi due esponenti dell’attuale maggioranza di governo. Maurizio Gasparri senatore di Forza Italia ha rinnovato l’apprezzamento per il lavoro del sindacato: “Il tema della sicurezza è centrale nell’operato dell’esecutivo e abbiamo creato un nuovo pacchetto sicurezza fatto di nuove norme organizzative, ordinamentali e contrattuali”, ha detto Gasparri. La sottosegretaria all’Interno Wanda Ferro (Fdi) ha sottolineato che “il cittadino chiede sempre più sicurezza e dobbiamo partire dal presupposto che la sicurezza non è un costo, bensì un investimento, da effettuare per il bene dell’Italia e dei suoi cittadini”. Domani all’ultimo giorno del direttivo nazionale interverranno i sottosegretari all’interno Nicola Molteni (Lega Nord) e Emanuele Prisco (Fratelli d’Italia). (ANSA).
Z44-VN/ S0B QBX

SICUREZZA: GASPARRI A DIRETTIVO NAZIONALE SIULP, ‘ESECUTIVO ATTENTO, CONTRIBUTO SINDACATO SERIO’ =

LAB0220 7 LAV 0 LAB LAV NAZ Roma, 6 dic. (Labitalia) – Continuano i lavori assembleari del 5° Direttivo Nazionale del Siulp. Stamane la visita del Senatore Maurizio Gasparri. “Ringrazio Felice Romano per l’invito e soprattutto per la maturita’ e la storia dell’organizzazione che rappresenta. Il contributo del sindacato in questi anni e’ sempre stato serio e solido – ha detto l’attuale capogruppo di Forza Italia al Senato – Il tema della sicurezza e’ centrale nell’operato dell’Esecutivo e abbiamo creato un nuovo pacchetto sicurezza fatto di nuove norme organizzative, ordinamentali e contrattuali. Capisco che si vorrebbe sempre di piu’ ma reputo che l’impegno da parte del Governo sia indiscutibile. Il nostro sara’ un impegno affinche’ si possa evitare ai tanti giovani operatori di Polizia che un giorno andranno in pensione a non dover trovare subito un nuovo lavoro per necessita’. Come pure tutte le decisioni in merito alle peculiarita’ del lavoro delle Forze dell’Ordine. Da sempre sono contrario al Codice Identificativo che reputo un pretesto per perseguire i singoli poliziotti. Il Governo e’ attivo e al fianco del vostro operato con la speranza di ottenere sempre i migliori risultati per tutto il comparto”.
”Ringrazio il Senatore Gasparri soprattutto per aver riconfermato l’impegno del suo partito ma anche di quello di tutta la maggioranza, ad approvare i provvedimenti annunciati e sollecitati dal Siulp, sia di tipo economico come la legge di stabilita’ per il rinnovo contrattuale, ma anche d tipo previdenziale con il finanziamento della previdenza dedicata” ha commentato il Segretario Generale del Siulp, Felice Romano.
(Red-Lab/Labitalia) ISSN 2499 – 3166 06-DIC-23 14:46 NNNN

SICUREZZA: GASPARRI A DIRETTIVO NAZIONALE SIULP, ‘ESECUTIVO ATTENTO, CONTRIBUTO SINDACATO SERIO’ =

ADN0748 7 CRO 0 ADN CRO NAZ Roma, 6 dic. (Adnkronos) – Continuano i lavori assembleari del 5° Direttivo Nazionale del Siulp. Stamane la visita del Senatore Maurizio Gasparri. “Ringrazio Felice Romano per l’invito e soprattutto per la maturita’ e la storia dell’organizzazione che rappresenta. Il contributo del sindacato in questi anni e’ sempre stato serio e solido – ha detto l’attuale capogruppo di Forza Italia al Senato – Il tema della sicurezza e’ centrale nell’operato dell’Esecutivo e abbiamo creato un nuovo pacchetto sicurezza fatto di nuove norme organizzative, ordinamentali e contrattuali. Capisco che si vorrebbe sempre di piu’ ma reputo che l’impegno da parte del Governo sia indiscutibile. Il nostro sara’ un impegno affinche’ si possa evitare ai tanti giovani operatori di Polizia che un giorno andranno in pensione a non dover trovare subito un nuovo lavoro per necessita’. Come pure tutte le decisioni in merito alle peculiarita’ del lavoro delle Forze dell’Ordine. Da sempre sono contrario al Codice Identificativo che reputo un pretesto per perseguire i singoli poliziotti. Il Governo e’ attivo e al fianco del vostro operato con la speranza di ottenere sempre i migliori risultati per tutto il comparto”.
”Ringrazio il Senatore Gasparri soprattutto per aver riconfermato l’impegno del suo partito ma anche di quello di tutta la maggioranza, ad approvare i provvedimenti annunciati e sollecitati dal Siulp, sia di tipo economico come la legge di stabilita’ per il rinnovo contrattuale, ma anche d tipo previdenziale con il finanziamento della previdenza dedicata” ha commentato il Segretario Generale del Siulp, Felice Romano.
(Red-Cro/Adnkronos) ISSN 2465 – 1222 06-DIC-23 14:08 NNNN

SIULP; FERRO (INTERNO): PER IL GOVERNO SICUREZZA PARTITA PIÙ IMPORTANTE

9CO1464876 4 POL ITA R01 (9Colonne) Roma, 6 dic – Continuano i lavori assembleari del 5° Direttivo Nazionale del SIULP. Nel pomeriggio la visita del Sottosegretario all’Interno On. Wanda Ferro: “Ringrazio Felice Romano per l’operato del SIULP – le parole di Wanda Ferro – Un sindacato che tengo a precisare, non considero ne’ di destra e tantomeno di sinistra, quanto piuttosto un’organizzazione fatta da tanti professionisti, tante menti, tanti cuori pulsanti che prestano servizio con dedizione e competenza per il nostro Paese. Il cittadino chiede sempre piu’ sicurezza e dobbiamo partire dal presupposto che la sicurezza non e’ un costo, bensi’ un investimento, da effettuare per il bene dell’Italia e dei suoi cittadini. Un paese che deve essere riportato alle regole e al rispetto di chi veste una divisa”. “Questo Governo – ha concluso Wanda Ferro – ha mostrato tangibilmente la sua vicinanza al comparto sicurezza. Stiamo riportando alla normalita’ una situazione, quella degli organici, che partendo dal blocco del turnover di 10 anni fa, che e’ stata pura follia, porta oggi alla realta’ di un Esecutivo che vuole rinforzare l’intero comparto sicurezza, difesa e soccorso pubblico. Ripeto, la sicurezza e’ una delle partite piu’ importanti di questo Governo”. (fre) 061741 DIC 23

SICUREZZA: GASPARRI, ‘OTTIMO PACCHETTO SICUREZZA DEL GOVERNO DI CENTRODESTRA’ =

LAB0333 7 LAV 0 LAB LAV NAZ Roma, 6 dic. (Labitalia) – ”Abbiamo lavorato ai temi della sicurezza insieme al governo, con i Ministri, i Sottosegretari e gli uffici tecnici dei ministeri interessati, su diverse questioni che interessano il comparto. Alcune di tipo ordinamentale e non costose, come la tutela del personale, pene piu’ severe per chi aggredisce un agente o un militare, per chi danneggia beni pubblici, piu’ altre norme di potenziamento che interessano i vari corpi. Altre richiedono stanziamenti, come quello per i contratti, inserito nella Legge di Stabilita’, che sta andando avanti. Poi c’e’ la previdenza dedicata che vogliamo consolidare ed incrementare per garantire il personale. Quello che definiamo quindi il ‘pacchetto sicurezza’ e’ stato assemblato. Nella Legge di Stabilita’, in esame al Senato nei prossimi giorni, ci dovra’ essere la conferma dei fondi per finanziare i disegni di legge che a breve il Parlamento potra’ esaminare. Ci auguriamo di ottenere i migliori risultati possibili, grazie anche all’impegno costante di molti di noi. Ringrazio il Siulp che, con la sua storia pluridecennale, ha sempre dato un contributo serio e fattivo al confronto con la politica, portando sul tavolo le istanze del personale ed aiutando a trovare soluzioni condivise per il bene non solo del personale ma di tutto il Paese”. Cosi’ il presidente dei senatori di Forza Italia, Maurizio Gasparri, intervenendo a Pomezia durante il 5° Direttivo Nazionale del Siulp.
(Red-Lab/Labitalia) ISSN 2499 – 3166 06-DIC-23 17:18 NNNN

Sicurezza: Gasparri, ottimo pacchetto del governo

Roma, 6 dic. (LaPresse) – “Abbiamo lavorato ai temi della sicurezza insieme al governo, con i Ministri, i Sottosegretari e gli uffici tecnici dei ministeri interessati, su diverse questioni che interessano il comparto. Alcune di tipo ordinamentale e non costose, come la tutela del personale, pene piu’ severe per chi aggredisce un agente o un militare, per chi danneggia beni pubblici, piu’ altre norme di potenziamento che interessano i vari corpi. Altre richiedono stanziamenti, come quello per i contratti, inserito nella Legge di Stabilita’, che sta andando avanti. Poi c’e’ la previdenza dedicata che vogliamo consolidare ed incrementare per garantire il personale. Quello che definiamo quindi il ‘pacchetto sicurezza’ e’ stato assemblato. Nella Legge di Stabilita’, in esame al Senato nei prossimi giorni, ci dovra’ essere la conferma dei fondi per finanziare i disegni di legge che a breve il Parlamento potra’ esaminare. Ci auguriamo di ottenere i migliori risultati possibili, grazie anche all’impegno costante di molti di noi. Ringrazio il Siulp che, con la sua storia pluridecennale, ha sempre dato un contributo serio e fattivo al confronto con la politica, portando sul tavolo le istanze del personale ed aiutando a trovare soluzioni condivise per il bene non solo del personale ma di tutto il Paese”. Cosi’ il presidente dei senatori di Forza Italia, Maurizio Gasparri, intervenendo a Pomezia durante il 5° Direttivo Nazionale del Siulp. POL NG01 npf 061658 DIC 23

Sicurezza: Gasparri (FI), ottimo pacchetto sicurezza del governo

NOVA0390 3 POL 1 NOV ECO INT Roma, 06 dic – (Nova) – “Abbiamo lavorato ai temi della sicurezza insieme al governo, con i ministri, i sottosegretari e gli uffici tecnici dei ministeri interessati, su diverse questioni che interessano il comparto. Alcune di tipo ordinamentale e non costose, come la tutela del personale, pene piu’ severe per chi aggredisce un agente o un militare, per chi danneggia beni pubblici, piu’ altre norme di potenziamento che interessano i vari corpi. Altre richiedono stanziamenti, come quello per i contratti, inserito nella legge di Stabilita’, che sta andando avanti. Poi c’e’ la previdenza dedicata che vogliamo consolidare ed incrementare per garantire il personale.
Quello che definiamo quindi il ‘pacchetto sicurezza’ e’ stato assemblato”. Lo ha detto il presidente dei senatori di Forza Italia, Maurizio Gasparri, intervenendo a Pomezia durante il quinto direttivo nazionale del Siulp. “Nella legge di Stabilita’, in esame al Senato nei prossimi giorni – ha continuato il parlamentare -, ci dovra’ essere la conferma dei fondi per finanziare i disegni di legge che a breve il Parlamento potra’ esaminare. Ci auguriamo di ottenere i migliori risultati possibili, grazie anche all’impegno costante di molti di noi. Ringrazio il Siulp che, con la sua storia pluridecennale, ha sempre dato un contributo serio e fattivo al confronto con la politica, portando sul tavolo le istanze del personale ed aiutando a trovare soluzioni condivise per il bene non solo del personale ma di tutto il Paese”. (Rin) NNNN

SICUREZZA: PRISCO, ‘IMPEGNO GOVERNO VALORIZZARE POLIZIOTTI, CON SINDACATI COLLABORAZIONE’ =

ADN1293 7 CRO 0 ADN CRO NAZ Roma, 7 dic. – (Adnkronos) – ”La collaborazione delle organizzazioni sindacali con il Governo riveste una particolare importanza specie quando si tratta di rappresentanti del comparto sicurezza serve ad elaborare al meglio le proposte per prendere le decisioni migliori in favore di chi sta in prima linea. Da parte nostra, nei limiti degli equilibri di bilancio, e’ gia’ nei fatti l’impegno a sostenere gli operatori della sicurezza, restituendo loro dignita’ che meritano: a loro e’ affidata la sicurezza dei cittadini e della Nazione, che e’ un tema primario per il Governo Meloni”. Lo ha detto il sottosegretario al ministero dell’Interno Emanuele Prisco, intervenendo al Direttivo nazionale del Siulp oggi a Roma.
“Per questo, a dispetto della obiettiva carenza di risorse economiche, in Legge di Bilancio abbiamo potenziato gli organici e dedicato risorse per un totale di 1,5 miliardi al rinnovo contrattuale del comparto e siamo impegnati a raggiungere l’obiettivo di assicurare agli operatori della sicurezza la previdenza complementare. I poliziotti svolgono un lavoro prezioso e importante, che ha una immediata ricaduta sul cittadino e sul bisogno di sicurezza delle comunita’. – ha aggiunto Prisco – Per questo vanno migliorate costantemente le loro condizioni di lavoro: certo, servono sempre piu’ risorse ma e’ fondamentale anche restituire loro la dignita’ del lavoro.
Obiettivo sempre piu’ vicino grazie al le norme contenute nel ”pacchetto sicurezza” che aggravano le pene per chi commette reato di violenza, minaccia o resistenza a pubblico ufficiale quando commesso nei confronti di agenti di pubblica sicurezza o di polizia giudiziaria. Piu’ rispetto e decoro, dunque, per i custodi della sicurezza nelle nostre citta”’.
(Red-Cro/Adnkronos) ISSN 2465 – 1222 07-DIC-23 19:12 NNNN

Molteni (Interno): “Sicurezza si conferma priorità del governo”

Molteni (Interno): “Sicurezza si conferma priorita’ del governo” Molteni (Interno): “Sicurezza si conferma priorita’ del governo” Sindacato e’ cerniera sociale fondamentale Roma, 7 dic. (askanews) – “I sindacati sono una cerniera sociale determinante per garantire il lavoro dei poliziotti e, dunque, la nostra costante sicurezza nazionale”. Lo ha detto il sottosegretario al ministero dell’Interno, Nicola Molteni, intervenuto al 5* direttivo nazionale del Siulp, Sindacato Italiano Unitario Lavoratori Polizia.
“Ringrazio il Siulp per il suo grande lavoro non solo in favore dei suoi tesserati, ma per tutti gli operatori della Polizia di Stato. Come sapete bene – ha proseguito Molteni – considero fondamentale un continuo confronto con i rappresentanti del comparto sicurezza. Il governo ha dedicato grande attenzione, con recenti incontri con tutte le rappresentanze sindacali, a un lavoro che dobbiamo portare avanti insieme”.
Il sottosegretario in proposito ha ricordato l’impegno concreto del governo: “Per troppi anni la sicurezza e’ stata considerata un costo: chiusure di uffici, tagli, scelte disastrose come il blocco del turnover che hanno indebolito la sicurezza del nostro Paese quando invece rappresenta, va ricordato, una condizione essenziale per il nostro sviluppo socieconomico. Il governo ha dato un messaggio chiaro dimostrato dagli sforzi che sta portando avanti – ha proseguoto Molteni – e un plauso va necessariamente fatto al ministro Piantedosi. Abbiamo dedicato al Pacchetto sicurezza un consiglio dei ministri apposito e investito 1,5 miliardi nel comparto, a partire da nuove assunzioni e piu’ risorse in busta paga per voi che garantite la nostra sicurezza”.
Il sottosegretario ha evidenziato anche l’impegno sui rinnovo contrattuale rispetto al quale “e’ legittimo ambire sempre al meglio ma sapete che lo sforzo fatto da questo esecutivo e’ massimo e indiscutibile”.
“Lasciatemi sottolineare poi – ha concluso il sottosegretario – il rafforzamento delle tutele rispetto alle aggressioni che voi poliziotti subite quotidianamente, addirittura una ogni tre ore: chi mette le mani addosso a un poliziotto mette le mani addosso allo Stato e noi non abbiamo nessuna intenzione di consentirlo”.
Red/Ssa 20231207T152025Z

Siulp, ‘il governo ha ascoltato le nostre richieste’

Direttivo nazionale a Roma, ‘anche economiche e previdenziali’ (ANSA) – ROMA, 06 DIC – Il segretario generale del Siulp, Felice Romano, in occasione del direttivo nazionale ha sottolineato l’impegno della maggioranza “ad approvare tutti i provvedimenti annunciati e sollecitati dal nostro sindacato, sia di tipo economico come la legge di stabilita’ per il rinnovo contrattuale, ma anche d tipo previdenziale con il finanziamento della previdenza dedicata”.
All’incontro del sindacato unitario dei lavoratori di Polizia, sono intervenuti oggi due esponenti dell’attuale maggioranza di governo. Maurizio Gasparri senatore di Forza Italia ha rinnovato l’apprezzamento per il lavoro del sindacato: “Il tema della sicurezza e’ centrale nell’operato dell’esecutivo e abbiamo creato un nuovo pacchetto sicurezza fatto di nuove norme organizzative, ordinamentali e contrattuali”, ha detto Gasparri. La sottosegretaria all’Interno Wanda Ferro (Fdi) ha sottolineato che “il cittadino chiede sempre piu’ sicurezza e dobbiamo partire dal presupposto che la sicurezza non e’ un costo, bensi’ un investimento, da effettuare per il bene dell’Italia e dei suoi cittadini”.
Domani all’ultimo giorno del direttivo nazionale interverranno i sottosegretari all’interno Nicola Molteni (Lega Nord) e Emanuele Prisco (Fratelli d’Italia). (ANSA). 2023-12-06T19:15:00+01:00 Z44-VN medtop:02000000 ANSA per MIN_INTERNO03 GEST03 MAE03 https://trust.ansa.it/0edb2376812f4fab28afc1e7c475e3c9df8a2050d38594afdb83da8926cbca5b

Advertisement