Criteri per la ripartizione dei cambi turno e reperibilità

37

Ultimo aggiornamento 08/07/2013

 

Esito settimo incontro

25/11/2010

advertise

Nella mattinata odierna si è svolto il settimo incontro tra l’Amministrazione e le OO.SS. per l’individuazione dei criteri di ripartizione degli istituti del cambio turno e della reperibilità, di cui agli artt. 11 e 18 dell’Accordo Nazionale Quadro.

Nel corso della riunione è proseguita l’analisi dettagliata della documentazione riguardante alcune ipotesi di lavoro con diverse proiezioni numeriche dei dati realizzate dall’Amministrazione per ricercare soluzioni equilibrate, omogenee, eque e verificabili costantemente nel tempo, sulla base di alcuni criteri di calcolo stabiliti nel corso dei precedenti incontri.

L’obbiettivo, al termine del confronto, è quello di individuare criteri che possano costituire la sintesi condivisa delle varie e diverse posizioni iniziali e delle problematiche sviluppate nel corso dei diversi incontri da tutti i rappresentanti sindacali e dell’Amministrazione per la ripartizione dei cambi turno e dei turni di reperibilità, per tutti gli Uffici che, secondo quanto previsto dal nuovo ANQ, sono sede di contrattazione decentrata.

Durante i lavori, dall’analisi dei dati si è continuato il confronto dialettico tra tutti i sindacati e l’Amministrazione, con reciproca esposizione di considerazioni ed argomentazioni di merito, a sostegno o contro le varie proposte e le ipotesi elaborate e sviluppate, con l’introduzione di alcune correzioni proposte durante le riunioni precedenti, per ricercare la miglior soluzione possibile.

E’ emersa, altresì la necessità e l’urgenza di trovare un’intesa e definire i nuovi criteri per il 2011 in tempi rapidi per consentire l’emanazione della relativa circolare a tutti gli Uffici centrali e periferici entro la fine del corrente anno per consentirne l’immediata futura attuazione.

Per questa ragione sono stati già programmati due nuovi incontri per la prossima settimana per martedì 30 novembre p.v. e per mercoledì 1 dicembre p.v. per la prosecuzione della discussione.

 

Roma 24 novembre 2010

 

Siulp

Sap

Siap- Anfp

Silp-Cgil

Ugl-Polizia di Stato

Coisp

Advertisement