Elaborazioni stipendiali marzo 2021

1235

Con riferimento all’oggetto, si comunica quanto rappresentato dalla Direzione Centrale per gli Affari Generali e le Politiche del Personale della Polizia di Stato.

Nella corrente mensilità, a seguito dell’inquadramento nella qualifica di agente in prova del personale proveniente dal 209° corso di formazione per allievi agenti della Polizia di Stato, il CENAPS ha provveduto a trasmettere a NoiPA le risultanze contabili per l’aggiornamento delle relative partite stipendiali riguardanti
circa 1500 dipendenti.

In conseguenza del suddetto adeguamento, sul cedolino stipendiale di marzo agli interessati sarà liquidato l’importo complessivo degli emolumenti spettanti per la qualifica di agente in prova rivestita a decorrere dal 15/12/2020} mentre il debito riferito alla “paga” indebitamente percepita dal 15/12/2020 al 28/02/2021 sarà
recuperato ratealmente a decorrere da marzo con scadenza esposta a cedolino.

L’ingente numero di posizioni interessate dalle attività di aggiornamento non ha consentito di delegare agli Uffici responsabili delle partite stipendiali l’esecuzione manuale delle operazioni di compensazione sperimentate in via eccezionale nelle scorse mensilità stipendiali in relazione ad un esiguo numero di partite attive e passive. Ciò nonostante, la suddetta Direzione Centrale ha assicurato che il piano di ammortamento di ciascun debito si concluderà entro il corrente anno non influendo, in tal modo, sulla consistenza reddituale complessiva degli interessati.

advertise

Infine, è stato fatto presente che con l’ordinario appunto mensile del CENAPS saranno fornite puntuali informazioni sui predetti aggiornamenti stipendiali agli Uffici Amministrativo Contabili, ai quali il personale potrà rivolgersi per eventuali ulteriori chiarimenti.

PDF ELABORAZIONI STIPENDIALI MARZO 2021

Advertisement