Droga e arresti nella Capitale da parte della Polizia.

384
Droga e arresti nella Capitale da parte della Polizia. Romano (SIULP): “Plauso ai colleghi. Si preservi l’enorme professionalità dei nostri investigatori ma arrivino presto nuove leve e richiamo in servizio per i futuri pensionati”.

“Plauso ai colleghi per le straordinarie operazioni di Polizia portate a termine nella mattinata odierna, a testimonianza dell’efficacia dell’operato degli agenti della Polizia di Stato del III^ distretto di Roma. Quattro arresti e oltre 400 kg di droga sequestrata sono l’ennesimo, inconfutabile, dimostrazione della straordinaria valenza dei nostri operatori”. Così in una nota, Felice Romano, Segretario Generale del SIULP, il sindacato maggioritario del Comparto Sicurezza, Difesa e Soccorso Pubblico: “Una professionalità che dobbiamo tramandare alle nuove generazioni. Abbiamo l’obbligo di non disperdere questo prezioso bagaglio di esperienze, tutte maturate attraverso anni di lavoro sul campo, al servizio della sicurezza dei cittadini. Oggi però, come Siulp, ribadiamo l’urgenza di fare in modo che queste professionalità non vadano disperse, che vengano invece subito tramandate alle nuove generazioni, le quali tardano però ad arrivare. Il Dipartimento, quanto prima, trovi il modo di accostare nuovi agenti di Polizia a tutti questi investigatori che oggi sono il nostro vanto, e la prima cosa da fare è autorizzare il richiamo in servizio, per un massimo di due anni e su base volontaria, di tutti coloro che stanno andando in pensione”.

Roma, 26 maggio 2024

Advertisement